100mila messaggi dei giovani palestinesi a Trump

439709538Nablus˗PIC. Lunedì il centro giovanile per lo sviluppo e la creatività di Nablus ha dato il via a una campagna che ha raccolto 100mila messaggi indirizzati al presidente degli USA Donald Trump. I giovani gli hanno chiesto di assumersi la responsabilità di lavorare al raggiungimento della giustizia per il popolo palestinese.

Mohammad Abu Ras, presidente del centro, ha dichiarato che la campagna punta a spiegare la Questione Palestinese e il punto di vista dei giovani alla luce degli attuali cambi internazionali.

Abu Ras ha aggiunto che la campagna durerà fino al 20 gennaio 2017. Nel frattempo il coordinatore della campagna Latifa Damra ha sottolineato che i messaggi affrontano alcuni problemi che riguardano il popolo americano in generale e il presidente statunitense in particolare.

Traduzione di F.G.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"