Bambina di 8 mesi muore dopo aver respirato gas lacrimogeno

Gaza-WAFA. Martedì, una bambina di 8 mesi è morta a causa dell’inalazione di gas lacrimogeno lanciato a random da Israele durante il massacro del giorno precedente, vicino alla recinzione di confine con Israele, secondo quanto affermato dal ministero della Sanità palestinese.

Tra i morti ci sono sette minorenni.

Più di 2 mila palestinesi sono stati feriti, molti in condizioni critiche, compresi donne e bambini, secondo le statistiche del ministero.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"