12 morti e 3666 feriti in due settimane

PIC. Le forze di occupazione israeliane hanno ucciso 12 manifestanti palestinesi e lasciato 3666 tra feriti e asfissiati nei Territori palestinesi occupati da quando il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato il trasferimento dell’ambasciata USA a Gerusalemme. 

Il ministero della Sanità palestinese ha dichiarato in un rapporto che 12 palestinesi sono stati uccisi dalle forze di occupazione dal 7 dicembre. 

Tra i feriti a Gaza ci sono 164 bambini e 15 donne. 

L’elenco delle persone ferite include 183 a nord della Striscia di Gaza, 209 a Gaza, 61 nella Striscia di Gaza centrale, 136 a Khan Younis e 77 a Rafah. 

Nel frattempo, le forze d’occupazione israeliane hanno preso di mira i paramedici per 15 volte, attaccando anche le ambulanze nel tentativo di compromettere il salvataggio dei manifestanti feriti. 

Le 12 vittime sono state identificate come: Mahmoud al-Mesri, Maher Atallah, Mahmoud al-Atel, Mohamed al-Safady, Hussein Nasrallah, Mustafa al-Sultan, Ibrahim Thuraya, Yasser Sukar, Zakaria al-Kafarna, Mohamed Muheissen, Sherif Shalash, e Mohamed al-Dahdouh.

tag: , , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"