1269 unità abitative approvate in Cisgiordania

PIC e Quds Press. Martedì, le autorità d’occupazione hanno approvato la costruzione di 1292 unità abitative coloniali in Cisgiordania, secondo quanto affermato da Peace Now.

Ciò fa parte di un piano che comprende circa 4 mila unità abitative che saranno costruite nella Cisgiordania occupata, promuovendo così l’espansione coloniale.

Lunedì, le autorità israeliane hanno approvato i permessi per 31 unità ad Hebron (al-Khalil).

Secondo funzionari israeliani, ad un totale di circa 12 mila unità saranno concessi diversi livelli di permessi nel 2017, un numero quattro volte superiore al totale dell’anno scorso.

In un’intervista esclusiva concessa a PIC, il capo del dipartimento di mappatura della Società per gli Studi Arabi, Khalil Tafakji, ha affermato che Israele ha l’obiettivo di portare un milione di coloni in Cisgiordania.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"