Rapporto settimanale del Pchr sulle violazioni israeliane nei TO

Gaza-Pchr. Report settimanale sulle violazioni israeliane dei diritti umani nei Territori Palestinesi Occupati. 7-13 gennaio 2021.

  • Uso eccessivo della forza da parte delle IOF in Cisgiordania, e nella Gerusalemme Est occupata: 14 Palestinesi sono stati feriti, tra di loro una persona disabile.
  • Si riportano 13 attacchi a fuoco delle IOF contro i Palestinesi e i terreni agricoli, e 5 contro pescherecci nella Striscia di Gaza orientale e occidentale.
  • Nelle 139 incursioni delle IOF in Cisgiordania, compresa nella Gerusalemme Est occupata: 127 civili sono stati arrestati, fra cui 7 minorenni.
  • Un’incursione a Khan Younis est; sono stati lasciati opuscoli che chiedono agli agricoltori di fare il raccolto.
  • 4 trattori sono stati confiscati, dei terreni livellati e una serra smantellata; a una casa è stato notificato un avviso di demolizione in Cisgiordania.
  • Gerusalemme Est occupata: una casa è stata demolita dal suo proprietario; e un terreno è stato sgomberato per realizzare un progetto di insediamento.
  • Ricevuto ordine di evacuazione; 6 muri, un pozzo d’acqua e una baracca sono stati demoliti.
  • Attacchi dei coloni in Cisgiordania: 5 civili palestinesi sono stati feriti; 340 piantine sono state sradicate; sono stati attaccati veicoli civili.
  • Le IOF hanno stabilito 75 check-point militari temporanei in Cisgiordania dove hanno arrestato 12 civili palestinesi.

Sommario.

Le forze dell’occupazione israeliana (IOF) hanno continuato a commettere crimini e violazioni a più livelli contro i civili palestinesi e le loro proprietà, compresi i raid nelle città palestinesi caratterizzati da uso eccessivo della forza, aggressioni, abusi e attacchi contro i civili che sono per lo più condotti dopo mezzanotte e nelle prime ore del mattino. Questa settimana si è assistito a un’escalation di attacchi a fuoco contro i lavoratori vicino al Muro di annessione in Cisgiordania, 7 lavoratori sono stati colpiti e feriti a Tulkarm. Si segnalano anche attacchi di coloni, principalmente lanci di pietre contro case e veicoli civili in Cisgiordania. Inoltre, le demolizioni di case e proprietà palestinesi da parte delle IOF sono continuate come l’annessione  de facto da parte di Israele e con vari pretesti in Cisgiordania e a Gerusalemme Est.

Questa settimana, il PCHR ha documentato 225 violazioni della legge internazionale per i diritti umani e del diritto internazionale umanitario  da parte delle IOF e dei coloni nei Territori Palestinesi Occupati. Va sottolineato che le limitazioni dovute alla pandemia di coronavirus, hanno limitato la mobilità degli operatori del PCHR e la possibilità di documentare sul campo; pertanto, le informazioni contenute in questo rapporto sono solo una parte delle continue violazioni delle IOF.

Traduzione per InfoPal di Edy Meroli

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"