14 palestinesi detenuti presso checkpoint israeliani dall’inizio del 2012

Ramallah - Pal-Info. Sin dall’inzio del 2012, le forze d’occupazione israeliane hanno detenuto 14 palestinesi presso i posti di blocco militari sparsi in Cisgiordania, comprese tre donne. Lo riporta la Fondazione per i Diritti Umani Tadamun.

Ahmed Tobasi, legale e ricercatore della Fondazione, ha ricordato a tal proposito quanto questi checkpoint israeliani umilino e arrechino ritardi ai palestinesi che si dirigono a lavoro, a scuola e università.

I palestinesi qui fermati vengono tenuti per ore al freddo, con occhi bendati e mani legate, pestati e insultati dagli israeliani.

Due della donne detenute, sui 50 anni, sono state trattenute con il sospetto di voler accoltellare soldati israeliani, mentre la terza, di 19 anni, è stata sequestrata dopo aver fatto visita al fratello rinchiuso in una prigione israeliane, ed è stata condotta in una località sconosciuta.

Be Sociable, Share!

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"