19 assassinati tra i pacifisti che portavano aiuti a Gaza, tra cui 15 turchi

Paltimes.net. Il secondo canale della tv israeliana conferma che i morti ammazzati dai militari israeliani tra i partecipanti alla Flotilla sono 19, mentre i feriti sono circa 60, alcuni dei quali in gravi condizioni.

L'Ente di soccorso turco IHH afferma che 15 vittime sono turche, tra cui anche un parlamentare della Repubblica di Turchia. Tutte le vittime risulterebbero essere state condotte in ospedali dell'Entità Sionista.

Sempre il secondo canale afferma che Shaykh Raed Salah è gravemente ferito, colpito da un proiettile alla testa e a un piede.

A seguito di queet'orribile massacro, Turchia, Grecia, Francia, Danimarca, Spagna, Svezia e Giordania hanno convocato i rispettivi ambasciatori israeliani per condannare duramente un crimine commesso contro innocenti che stavano portando aiuti alla popolazione embargata di Gaza.


© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"