2.759 Palestinesi arrestati da Israele dall’inizio del 2019

Quds Press. L’esercito israeliano ha arrestato 2.759 palestinesi dall’inizio del 2019, secondo quanto dichiarato dalle istituzioni che si occupano di questioni di detenuti palestinesi. 

In un comunicato stampa congiunto divulgato lunedì, il Club dei Prigionieri, la Fondazione per la cura del prigioniero e la Commissione per i diritti umani e gli Affari dei detenuti hanno dichiarato che tra i detenuti ci sono 446 minorenni e 76 donne. Gli arresti sono stati eseguiti in varie città e cittadine della Cisgiordania, compresa Gerusalemme, e la Striscia di Gaza. 

Diversi detenuti sono stati rilasciati dopo un breve periodo, senza processo. 

Il numero totale dei prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane, fino alla fine di giugno, era di circa 5.500, dei quali 22o minorenni, 43 donne e 500 detenuti amministrativi.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"