20 minorenni palestinesi in cattive condizioni di prigionia nel carcere di Damon

Ramallah – PIC e Palestine Chronicle. Venti minorenni palestinesi, detenuti nella prigione israeliana di Damon, soffrono per condizioni di incarcerazione molto difficili e di deliberata negligenza medica.

La Commissione palestinese per gli affari dei detenuti ed ex-detenuti ha descritto la sezione in cui gli adolescenti sono mantenuti come “non adatta alla vita umana”: sono tenuti in stanze infestate da insetti e ratti, prive di ventilazione ed illuminazione, maleodoranti e con bagni senza porte.

I minorenni sono anche privati dell’acqua calda ed altri necessità vitali, mentre il cortile che usano per le loro passeggiate quotidiane è uno stretto passaggio fuori dalle stanze.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"