Archivio del mese: Dicembre 2006

Nuovo insediamento israeliano nella West Bank. Hamas: ‘Decisione senza precedenti e pericolosa’.

Un nuovo insediamento israeliano verrà costruito nel nord della Valle del Giordano.  30 case destinate a coloni israeliani evacuati dalla Striscia di Gaza saranno costruite sulle terre palestinesi. Il presidente del consiglio regionale della Valle del Giordano ha ricevuto i permessi di costruzione il 25 dicembre. E’ la prima volta dal 1992 che il governo israeliano sancisce ufficialmente la costruzione … Continua a leggere

Una delegazione di sindaci italiani conferma il proprio appoggio al popolo palestinese.

Una delegazione dei sindaci delle città italiane, in visita ieri nella West Bank, ha confermato l’appoggio al popolo palestinese. Durante una visita al comune di Gerico, guidata dall’ambasciatore palestinese in Italia, dott. Sabri Atiyah, la delegazione ha promesso di trasmettere la sofferenza del popolo palestinese al popolo italiano. La delegazione ha incontrato il sindaco di Gerico, l’avvocato Hasan Saleh, che ha … Continua a leggere

Haniyah: ‘Rifiutiamo qualsiasi piano Usa che intenda costruire uno stato palestinese entro confini temporanei’.

Haniyah: ‘Rifiutiamo qualsiasi piano Usa che intenda costruire uno stato palestinese entro confini temporanei’.

Durante la seduta del governo, svoltasi ieri, il primo ministro palestinese Ismail Haniyah ha rifiutato qualsiasi piano americano che intenda costruire uno stato palestinese all’interno di frontiere temporanee. Il premier ha confermato che le aggressioni israeliane stanno continuando, in contraddizione con quanto dichiarato durante l’incontro del primo ministro israeliano Ehud Olmert con il presidente Abbas. Haniyah ha affermato che le … Continua a leggere

Barhoum: ‘Non c’è stata alcuna rottura all’interno delle Brigate Al-Qassam’.

Lunedì 25 dicembre, Fawzi Barhoum, portavoce di Hamas nella Striscia di Gaza, ha negato che uno dei gruppi affiliati alle Brigate Al-Qassam si sia separato dal movimento, e ha sottolineato che si tratta di una notizia falsa costruita da Israele. Alcuni leader di Hamas, in precedenza, avevano accusato un portavoce di Fatah, Tawfik Abu Khosa, di far circolare queste notizie al … Continua a leggere

Lanci di missili artigianali contro Sderot. Le Brigate Al-Aqsa lanciano 8 razzi.

Le Brigate Al-Quds, ala armata affiliata al Jihad islamico, hanno rivendicato il lancio, ieri sera, di un missile artigianale contro l’insediamento israaeliano di Sderot che ferito 4 israeliani – di cui due gravemente. Fonti israeliane hanno dichiarato che il movimento del Jihad islamico ha colpito la città di Sderot con un missile di tipo Quds, e che due coloni sono rimasti feriti. … Continua a leggere

Il governo israeliano ha approvato un piano militare per fermare il lancio di missili artigianali.

Il governo israeliano ha approvato un piano militare per fermare il lancio di missili artigianali.

Il primo ministro israeliano Ehud Olmert oggi ha approvato un piano di rappresaglia contro il lancio di missili delle brigate palestinesi su obiettivi israeliani. Tale decisione, che è stata presa congiuntamente da Olmert, dal ministro della Difesa Amir Peretz e altri capi dell’esercito e della sicurezza israeliani, prevede operazioni contro le "cellule responsabili del lancio di missili contro le città israeliane". … Continua a leggere

Abbas è arrivato al Cairo.

Il presidente palestinese Mahmoud Abbas è arrivato al Cairo in visita al presidente egiziano Hosni Mubarak, dopo una visita lampo nella capitale giordana, Amman, dove ha incontrato il primo ministro Ma’ruf Al-Bakhit. Abbas discuterà con Mubarak del processo di pace tra palestinesi e israeliani e del recente incontro con Olmert.

Hamas smentisce la propria rinuncia ai ministeri più importanti. La notizia era stata riportata da Al-Hayat.

Il portavoce di Hamas, Fawzi Barhoum, ha smentito la notizia secondo cui Hamas avrebbe rinunciato ai ministeri più importanti: ciò avrebbe significato sminuire il progetto nazionale palestinese nella distribuzione degli incarichi per accontentare una fazione o l’altra. Barhoum ha infatti dichiarato che “noi lavoriamo per formare un governo di unità nazionale che risolva totalmente il problema palestinese. Non vogliamo un … Continua a leggere

Campagna di aggressioni dell’esercito israeliano: 24 palestinesi arrestati.

Tra ieri sera e questa mattina, le truppe di occupazione israeliane hanno condotto vaste operazioni di invasione e di arresti in numerose località della West Bank. Secondo quanto riportato da fonti dell’esercito israeliano sarebbero 24 i palestinesi arrestati nella sola giornata di oggi. Questa mattina, nella zona di Betlemme, le forze di occupazione israeliane hanno arrestato 5 cittadini palestinesi. I … Continua a leggere