Archivio del mese: Dicembre 2006

Jimmy Carter e il sostegno alle stragi israeliane.

Riceviamo e pubblichiamo Un illustre personaggio della politica americana, allineato con la visione del mondo tanto cara a una certa parte di quel popolo, che ha detenuto le chiavi del potere e che pochi potrebbero identificare con un uomo legato ad esso, ha pubblicato un libro, leggendo il quale, afferma che la politica che ha caratterizzato gli ultimi cinquant’anni della questione … Continua a leggere

Il ministro degli Affari dei Prigioni sfugge a un attentato.

Questa notte, nei pressi di Ramallah, un gruppo di uomini armati e non identificati ha sparato contro l’auto del ministro per gli Affari dei Prigionieri, Wasfi Kabaha. Il ministro non era a bordo, perché era stato appena ricondotto a casa. Non ci sono stati feriti. In un comunicato stampa, il ministro ha dichiarato: "Tale situazione di caos favorisce soltanto la politica … Continua a leggere

Migliaia di persone hanno partecipato ai funerali del giudice Farra. Slogan contro Abbas.

Decine di migliaia di persone hanno partecipato ieri pomeriggio ai funerali del giovane giudice Bassam Al-Farra, ucciso da armati non identificati mentre si stava recando in ufficio, in un tribunale di Khan Younis. Alla processione funebre hanno preso parte leader di Hamas, impiegati e colleghi dei tribunali islamici di Khan Younis. Farra era anche uno dei comandanti sul campo dell’ala armata … Continua a leggere

Truppe israeliane uccidono un giovane al valico di Karni. Navi militari bombardano pescatori a Rafah.

Truppe israeliane di stanza al valico di Mintar (Karni), a est della città di Gaza, hanno aperto il fuoco contro un cittadino palestinese uccidendolo sul colpo. La motivazione addotta è stata che l’uomo era armato e si stava avvicinando alla barriera divisoria tra la Striscia e la linea verde. Fonti sanitarie nell’ospedale Ash-Shifa hanno riferito che Alaa Mikkawi, 21 anni, è stato … Continua a leggere

Campagna di arresti in varie città della West Bank.

Questa mattina all’alba, le truppe israeliane hanno arrestato 14 palestinesi in varie città della West Bank: Nablus, Jenin, Betlemme e Qalqiliya.3 sono stati sequestrati nel campo profughi di Balata; altri due, nel campo profughi di Asker. Entrambi i campi si trovano a est di Nablus. A sud di Betlemme, nel villaggio di Asakra, 3 palestinesi sono stati arestati. A Qalqiliya sono stati arrestati altri … Continua a leggere

I movimenti e i partiti palestinesi hanno condannato il feroce massacro dei tre bimbi di Gaza e del loro autista.

I movimenti e i partiti palestinesi hanno condannato il feroce massacro dei tre bimbi di Gaza e del loro autista.

Il ministero degli Interni palestinese ha condannato il crimine commesso ieri (lunedì 11, l’articolo è di ieri, ndr) da uomini armati non identificati, che ha portato all’uccisione di 4 cittadini, tra cui i 3 fratellini Ba’lousha. Il ministero “invita tutti gli organi di sicurezza a collaborare e coordinarsi per trovare gli esecutori del massacro e i seminatori di discordia e … Continua a leggere

Jimmy Carter sull’Apartheid d’Israele.

Carter Book on Israel ‘Apartheid’ Sparks Bitter Debate Date posted: December 08, 2006 By Karen DeYoung          A veteran Middle East scholar affiliated with the Carter Center in Atlanta resigned his position there Monday in an escalating controversy over former president Jimmy Carter’s bestselling book on the Israeli-Palestinian conflict. The book, "Palestine: Peace Not Apartheid," traces the ups and downs of … Continua a leggere

Rifugiati: ‘Nessuna fine in vista’.

Riceviamo e pubblichiamo. Cari amici,     con il titolo privo di speranza di "Nessuna fine in vista", il Jerusalem Post pubblica un resoconto del convegno sul problema dei rifugiati palestinesi, recentemente tenutosi all’Università palestinese di Al-Quds. Si tratta di un resoconto non privo di interesse, anche perché, se letto con attenzione (e nonostante le prese di posizione retoriche in senso … Continua a leggere