Archivio del mese: Gennaio 2007

‘Il dialogo nazionale che parte oggi si basa sull’incontro tra Abbas e Misha’al’.

‘Il dialogo nazionale che parte oggi si basa sull’incontro tra Abbas e Misha’al’.

Politici palestinesi delle varie fazioni hanno confermato che il dialogo nazionale che partirà oggi sulla base del "Documento di Concordia nazionale o dei Prigioneri", porterà alla "soluzione più adatta per creare un governo di unità nazionale in grado di rompere l’assedio imposto contro il popolo palestinese e di riattivare il ruolo dell’Organizzazione per la Liberazione della Palestina come unico rappresentante … Continua a leggere

Il generale israeliano Ashkenazi nominato capo di Stato maggiore dell’Esercito al posto di Halutz.

Israele ha nominato un nuovo capo di Stato maggiore dell’Esercito: il generale Gabi Ashkenazi. La settimana scorsa il generale Halutz si era dimesso a seguito delle polemiche provocate dalla sconfitta israeliana nella guerra contro il Libano, nell’estate del 2006. Ashkenazi, che è stato scelto dal ministro della Difesa Amir Peretz, era vice-capo di Stato maggiore dal 2002; tra gli altri incarichi, ha ricoperto il … Continua a leggere

I palestinesi vogliono nuove elezioni?

Da http://www.asianews.it/index.php?l=it&art=8300&size=A I palestinesi vogliono nuove elezioni, e voterebbero AbbasUn sondaggio evidenzia la sostanziale delusione verso il governo di Hamas. In testa alle preoccupazioni, la sicurezza personale. Diffusa la convinzione che il blocco degli aiuti internazionali ha fatto crescere la violenza. Gerusalemme (AsiaNews) – I palestinesi vogliono nuove elezioni politiche e presidenziali – e l’attuale presidente Mahmoud Abbas è colui … Continua a leggere

Si riapre il ‘toto-ministeri’. Haniyah verrà riconfermato premier?

In questi giorni stanno circolando notizie sulle nomine dei  titolari di un paio di ministeri importanti nel prossimo governo di unità nazionale: gli Affari Esteri verranno assegnati a Ziad Abu Amr; il Tesoro a Salam Fayyad. Gli altri ministeri verranno distribuiti durante i negoziati che ripartiranno oggi, a Gaza. Il posto di primo ministro dovrebbe essere nuovamente assegnato a Haniyah, … Continua a leggere

Esplode una struttura turistica nella spiaggia di Gaza. ‘E’ un messaggio di Al-Qa’ida’.

Attentatori non identificati hanno fatto esplodere un ordigno nella struttura turistica di Al-Waha, nella costa della città di Gaza, al nord della Striscia. L’esplosione ha creato gravi danni all’edificio. Il direttore, Bashir Thari, ha dichiarato che all’alba di oggi, 40 uomini armati hanno piazzato congegni esplosivi in varie parti della struttura dopo averla circondata.Alle 5, la sala riunioni e quella per … Continua a leggere

Esplosione distrugge gli uffici del canale satellitare Al-Arabiya.

Esplosione distrugge gli uffici del canale satellitare Al-Arabiya.

Gli uffici di Gaza del canale arabo satellitare Al-Arabiya sono stati attaccati, questa notte, da un gruppo di uomini armati non identificati che hanno fatto saltare un congegno esplosivo all’11° piano delle torri Ash-Shuruq, nella provincia di Ar-Rimal, al centro della Striscia. L’esplosione ha causato gravi danni all’edificio, ma sembra non ci siano stati feriti. Il governo palestinese, che qualche giorno … Continua a leggere

‘Dentro la notte: diario palestinese’.

ASSOCIAZIONE AMICIZIA SARDEGNA PALESTINA FACOLTA’ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE COMITATO STUDENTESCO AMICIZIA SARDEGNA PALESTINA ILISSO EDIZIONI ERSU CAGLIARI INVITANO ALLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DENTRO LA NOTTE: DIARIO PALESTINESE DI IBRAHIM NASRALLAH Partecipano: Ibrahim Nasrallah (Scrittore) Wasim Dahmash (Facoltà di Lingue e Letterature Straniere – Università di Cagliari) Bastiana Madau (Ilisso Edizioni) Coordina Francesco Bachis (Associazione Amicizia Sardegna Palestina)

Sono le piccole cose che fanno un’occupazione.

Da: http://www.economist.com/world/africa/displaystory.cfm?story_id=8571800 The Palestinians It’s the little things that make an occupation Jan 18th 2007 | JERUSALEM AND RAMALLAHFrom The Economist print edition Those seemingly minor inconveniences that make life hellish DURING 2006, according to B’tselem, an Israeli human-rights group, Israeli forces killed 660 Palestinians, almost half of them innocent bystanders, among them 141 children. In the same period, Palestinians … Continua a leggere

Nablus assediata dalle truppe israeliane.

Le forze di occupazione israeliane ieri hanno intensificato l’assedio alla città di Nablus riattivando la barriera di Giet, a sud, e rafforzando i controlli ai checkpoint. Testimoni oculari hanno reso noto che i soldati israeliani di stanza ai checkpoint di Hawara, Beit Iba e Zatara hanno sequestrato numerosi cittadini e li hanno tenuti al freddo con la scusa di perquisirli e di … Continua a leggere

Al-Mazeni: ‘Hamas ha imposto il silenzio stampa sul caso del soldato Shalit’.

Osama Al-Mazeni, leader politico di Hamas, ieri ha annunciato che il suo movimento imporrà il silenzio stampa sul caso del soldato israeliano Gilad Shalit, in mano alle fazioni della resistenza, per proteggere la questione. "I carcerieri di Shalit hanno deciso di non comunicare ai media altre notizie su di lui, e hanno di trattare l’argomento attraverso la delegazione egiziana che medi … Continua a leggere