Archivio del mese: Gennaio 2007

La persistenza della memoria.

La persistenza della memoria  di Abu Yasin Merighi   26/01/07     "Scatta l’ora legale: panico tra i socialisti", così recitava l’insuperata copertina di un noto periodico satirico di sinistra[i], in un’epoca in cui tale sfera comunicativa manteneva ancora un importante ruolo di mediazione socio-culturale nel nostro paese. A distanza di molti anni (e di non poche legislature), una nuova forma … Continua a leggere

Attacco armato contro la casa del ministro Az-Zahar.

Ieri, a Gaza, uomini armati hanno aperto il fuoco contro la casa del dott. Mahmoud Az-Zahhar, il ministro degli Esteri palestinese.Il portavoce del ministero ha spiegato che uomini armati hanno colpito l’abitazione di Az-Zahhar nel quartiere di Sabra, a sud della città di Gaza. Non ci sono state vittime.

Il governo della Cia..

Riceviamo e pubblichiamo. Il governo della Cia   Giorgio Napolitano, ex appartenente al PCI, il partito che ha tradito ogni tentativo di emancipazione dei lavoratori italiani, diventato presidente dell’Italia borghese, continua a pagare le cambiali per il ruolo che gli hanno venduto.   A seguito delle vergognose dichiarazioni a favore dello stato razzista di Israele, in troppi hanno ingenuamente scritto … Continua a leggere

A seguito degli scontri degli ultimi due giorni, Hamas sospende il dialogo nazionale: ‘La corrente golpista ci vuole portare alla guerra civile’.

A seguito degli scontri degli ultimi due giorni, Hamas sospende il dialogo nazionale: ‘La corrente golpista ci vuole portare alla guerra civile’.

Il movimento di resistenza islamica Hamas ha sospeso la propria partecipazione al dialogo nazionale palestinese per la formazione al governo di unità a seguito degli ultimi incidenti che hanno causato 18 morti. In un comunicato stampa, ieri, il movimento ha dichiarato di voler sospendere la partecipazione al dialogo nazionale a causa dei “crimini commessi dalle bande dei golpisti”.  Negli ultimi … Continua a leggere

Piano Breznizt, una sorta di Piano Marshall per la Palestina.

È stato rivelato un piano preparato da un professore vicino al primo ministro israeliano Ehud Olmert che prevede il ritiro di Israele dalla maggior parte della Cisgiordania, smantellare decine di colonie e aggiungerle alle principali, e consegnare queste zone – compresa la Striscia di Gaza – a una forza europea perché le gestisca durante la fase di pianificazione dello stato … Continua a leggere

One Voice: giovani palestinesi e israeliani hanno chiesto insieme ai loro leader pace e speranza.

Ieri, un gruppo di giovani palestinesi e di israeliani ha partecipato in collegamento video al World Economic Forum svoltosi a Davos, in Svizzera. Il presidente palestinese Mahmoud Abbas, gli israeliani vice-primo ministro Shimon Peres e ministro degli Esteri Tzipi Livni hanno ascoltato in tv i ragazzi di Ramallah, Tel Aviv e Gerusalemme che hanno detto "Basta!". Questi giovani, israeliani e palestinesi, appartengono … Continua a leggere

Suha Arafat: ‘Perché Arafat è stato portato in un ospedale di Parigi e non di Tunisi?’.

Da Ma’an News Speaking to ‘Ash-Sharq Al-Awsat’, Suha Arafat has revealed that she was shocked that her late husband, the former Palestinian president, Yasser Arafat, was taken to France for treatment, and not to Tunisia where she was living. She also told the London-based newspaper, Arabic-language paper that Arafat had been suffering from a treatable form of diabetes. Only some … Continua a leggere

Nuovi scontri inter-palestinesi: 12 morti e 14 rapiti.

Nuovi scontri inter-palestinesi: 12 morti e 14 rapiti.

Nuove aggressioni tra militanti di Fatah e Hamas: questa mattina, nel nord della Striscia di Gaza membri delle due fazioni in lotta ormai da mesi si sono scontrate duramente.  12 palestinesi sono stati uccisi e numerosi sono rimasti feriti – tra cui 2 bambini. 14 sono stati sequestrati (9 di Hamas e 5 di Fatah) in una campagna di rapimenti reciproci. Da parte sua, Fatah ha accusato … Continua a leggere