Archivio del mese: luglio 2007

I checkpoint israeliani nei Territori Occupati.

I checkpoint israeliani nei Territori OccupatiMIFTAH, 28 Luglio 2007 Secondo un documento rilasciato dalla Banca Mondiale recentemente su "Restrizioni di accesso e movimento nella West Bank", l’ufficio ONU per il Coordinamento degli Affari Umanitari nei Territori occupati (OCHA) ha riferito che il numero degli impedimenti fisici nella West Bank è aumentato del 44% fino a raggiungere il numero di 450 nell’anno … Continua a leggere

Tre gruppi della resistenza attaccano un'auto di coloni israeliani.

  Tre gruppi della resistenza palestinese in Cisgiordania – Brigate al-Qassam, Brigate del Martire Abu Ali Mustafa e Brigate di al-Aqsa – hanno rivendicato la responsabilità congiunta dell’agguato e dell’attacco armato contro un’auto di coloni israeliani. E hanno aggiunto che "l’operazione è una risposta alle aggressioni israeliane contro il nostro popolo in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza e in solidarietà con il segretario generale del … Continua a leggere

Campagna di arresti in Cisgiordania. Ferito un attivista delle Brigate Al-Quds a Jenin.

Campagna di arresti in Cisgiordania. Ferito un attivista delle Brigate Al-Quds a Jenin.

All’alba di oggi, l’esercito israeliano ha invaso la cittadina di Kafr Dan, a ovest di Jenin, e ha circondato diverse abitazioni. Fonti mediche palestinesi e testimoni oculari hanno riferito che un attivista delle Brigate al-Quds, ala militare del Jihad Islamico, è rimasto ferito in uno scontro a fuoco con i militari israeliani. I soldati di occupazione hanno arrestato Rami Mohmmad Abed, 23 anni, … Continua a leggere

Preoccupazione a Tel Aviv, ma Washington aumenta gli aiuti militari.

Preoccupazione a Tel Aviv, ma Washington aumenta gli aiuti militarianche ad IsraeleBush vuole vendere nuove armi agli alleati mediorientali contro l’Iran La proposta della Casa Bianca prevede la vendita di armi per 20 mld didollari ad Arabia Saudita e altri paesi arabi sunniti Washington, 29 lug. – Il Presidente degli USA George W. Bush chiederàal Congresso di approvare la vendita … Continua a leggere

Muore un altro detenuto palestinese rinchiuso nelle prigioni israeliane. Dal 2000 sono 14 i prigionieri deceduti in carcere.

Muore un altro detenuto palestinese rinchiuso nelle prigioni israeliane. Dal 2000 sono 14 i prigionieri deceduti in carcere.

Un prigioniero palestinese, Shadi Said, di 28 anni, del campo profughi di Al-Maghazi, nella Striscia di Gaza centrale, è morto oggi nella prigione di Nafha, nel deserto del Negev. Le sue condizioni di salute erano peggiorate un mese fa. Fonti israeliani hanno reso noto che il prigioniero è stato trasportato all’ospedale di Soroka, a Be’er Sheva, nel Negev, dove è deceduto. Said … Continua a leggere

Intervista ad Alessandra Antonelli, autrice del dossier 'Bambini palestinesi nelle carceri israeliane'.

Intervista ad Alessandra Antonelli, autrice del dossier 'Bambini palestinesi nelle carceri israeliane'.

http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Docs&file=redazione_roma&func=five   Intervista ad Alessandra Antonelli, autrice del dossier ‘Bambini palestinesi nelle carceri israeliane’. Sono oltre 3000 i bambini palestinesi che dall’inizio dell’intifada ad oggi sono stati arrestati, torturati e rinchiusi nelle prigioni israeliane in violazione delle leggi internazionali. Alessandra Antonelli, giornalista dell’ANSA denuncia e descrive questo drammatico fenomeno tutt’ora vittima di un’indifferenza generale. Realizzato da Arcoiris Roma Intervista:Alessandro AversanoRiprese … Continua a leggere

Radio israeliana: diminuiscono i tunnel per il contrabbando di armi.

La radio ufficiale israeliana questa mattina ha riferito che sono diminuiti i tunnel usati per contrabbandare armi e merci nella Striscia di Gaza dall’Egitto da quando Hamas ha preso il controllo dell’area. I dati emersi si basano su indagini condotte da ufficiali egiziani alla frontiera tra Egitto e Gaza. Hamas, ha scritto un paio di settimane fa il quotidiano israeliano Ha’aretz, è ora … Continua a leggere

Yediot Ahronot: Israele ha chiesto ufficialmente all’Egitto di mediare nuovamente con Hamas per liberare il caporale Shalit.

Il giornale israeliano Yediot Ahronot ha riferito che Israele ha chiesto ufficialmente al ministro per la sicurezza egiziano Omar Sulaiman di mediare nuovamente con Hamas per liberare Jilad Shalit, il soldato detenuto a Gaza da oltre un anno. Il quotidiano ha riferito che il vice primo ministro israeliano Haim Ramon ha chiesto ufficialmente a Omar Sulaiman di rinnovare la mediazione … Continua a leggere

Az-Zahar, ex ministro degli esteri palestinese: processiamo Abbas per il golpe contro il governo di unità.

Az-Zahar, ex ministro degli esteri palestinese: processiamo Abbas per il golpe contro il governo di unità.

L’ex ministro degli esteri palestinese Mahmoud Az-Zahar, uno dei dirigenti di spicco del movimento di Hamas, ha invitato a processare il presidente Mahmoud Abbas per il "golpe contro la costituzione palestinese e la sua formazione di un governo di emergenza senza il consenso del Consiglio Legislativo". In una dichiarazione alla stampa, Az-Zahar ha chiesto di formare una commissione di indagine … Continua a leggere

Ritirata la carta VIP a Hani al-Hasan, ex consigliere di Abbas. Aveva criticato Fatah a Gaza.

Fonti palestinesi hanno riferito che la Commissione incaricata per gli affari civili palestinesi che collabora con il governo di Israele ha informato l’ufficio di Hani al-Hasan, membro del Comitato Centrale del movimento di Fatah, che gli è stata revocata la carta speciale – VIP rilasciata ai dirigenti palestinesi. Al suo posto, gli verrà data la carta di "secondo grado", come per … Continua a leggere