Archivio del mese: Ottobre 2008

Gruppo svedese sposta impianto da insediamento illegale israeliano alla WB.

  Care tutte e tutti,   vi invio un articolo pubblicato dall’Associated Press sulla decisione da parte di un gruppo svedese -Assa Abloy- di spostare un proprio impianto di produzione situato all’interno di un insediamento illegale israeliano nel Territorio Occupato Palestinese, in seguito alla pubblicazione di un ‘rapporto critico’ realizzato da alcune organizzazioni e associazioni no-profit svedesi. Finalmente una buona … Continua a leggere

Il partito estremista Shas non farà parte della coalizione di governo proposta da Livni.

Tel Aviv – Infopal. Il partito estremista israeliano Shas non farà parte del governo di coalizione guidato dalla leader di Kadima, Tzipi Livni. Ne ha dato notizia oggi il quotidiano Yediot Ahronot, che ha spiegato che i negoziati si sono arenati in quanto Livni non sarebbe riuscita a offrire agli ultra-ortodossi di Shas garanzie sufficienti sulla "protezione di Gerusalemme". Un altro ostacolo è … Continua a leggere

Le forze di occupazione israeliane invadono Nablus e Asira al-Shamaliyah e proseguono con la demolizione dei terreni agricoli a sud di Jenin.

Nablus – Infopal. Questa mattina, le forze di occupazione hanno invaso diverse zone nella provincia di Nablus, nel nord della Cisgiordania. Fonti locali hanno riferito che truppe israeliane hanno invaso la città di Nablus e assaltato le abitazioni nella zona orientale. Un’altra forza ha invaso la cittadina di Asira al-Shamaliyah, ma poi si è ritirata. Non ci sono notizie di … Continua a leggere

Striscia di Gaza, Morgantini telefona a Al-Khudari e annuncia la visita di una delegazione di europarlamentari.

Striscia di Gaza, Morgantini telefona a Al-Khudari e annuncia la visita di una delegazione di europarlamentari.

  Gaza – Infopal. L’on. Luisa Morgantini, vice presidente del Parlamento Europeo, ieri ha telefonato all’on. Jamal al-Khudari, presidente del Comitato Popolare contro l’Assedio, per informarlo dell’imminente visita a Gaza di una delegazione di europarlamentari. Durante la conversazione telefonica, la Morgantini ha sottolineato la necessità di rimuovere l’assedio imposto su un milione e mezzo di gazesi. Da parte sua, Al-Khudari … Continua a leggere

Ebraicizzazione di Gerusalemme e al-Aqsa: la deputata Abu Zunaid chiede agli arabi e ai musulmani più decisione.

Gerusalemme – Infopal. L’on. Jihad Abu Zunaid, membro di Fatah al Consiglio Legislativo palestinese, ha dichiarato ieri che "difendere la sacra moschea di al-Aqsa e la città di Gerusalemme è un obbligo per tutti i musulmani, in tutto il mondo". La deputata ha aggiunto: "Gerusalemme e la moschea al-Aqsa stanno subendo una campagna di ebraicizzazione mai vista nella storia. Ciò richiede … Continua a leggere

Rassegna stampa in inglese.

New Israeli Settlement Planned in East JerusalemThe Palestinian village of Anata. Behind the village is the Jordan Rift valley with the northern shores of the Dead Sea and the mountains of Jordan in the background. Independent Jerusalem mayoral candidate, Nir Barkat, who enjoys widespread support amongst the city’s secular and business communities, recently announced his support for the building of … Continua a leggere

‘Gli Usa peggio dell’Iran’.

D’Escoto: «All’Onu chiamato da Dio. Gli Usa peggio dell’Iran» (Intervista a Miguel D’Escoto) Corriere della Sera Parla il prete sandinista presidente dell’Assemblea generale Scomunicato da Giovanni Paolo II, negli anni Ottanta sfuggì a un tentativo di avvelenamento della Cia DAL NOSTRO CORRISPONDENTENEW YORK – Ha perdonato sia gli americani, che negli anni Ottanta cercarono di assassinarlo col cianuro, sia il … Continua a leggere

Fatah e il Jihad islamico rivendicano attacco congiunto contro due israeliani.

Cisgiordania – Infopal. In un comunicato stampa, le brigate al-Quds, ala armata del Jihad islamico, e al-Aqsa, milizia di Fatah, hanno rivendicato congiuntamente la sparatoria contro due israeliani, avvenuto ieri sera nei pressi della cittadina di Qalneswa, in provincia di Tulkarem. Nel comunicato le due brigate hanno affermato che l’operazione rappresenta una "risposta alle aggressioni israeliane". I due israeliani sono rimasti gravemente feriti.

Manifestazione nonviolenta di Bil’in: decine gli intossicati dai lacrimogeni israeliani.

Manifestazione nonviolenta di Bil’in: decine gli intossicati dai lacrimogeni israeliani.

Ramallah – Infopal. L’esercito israeliano attacca duramente la manifestazione di Bil’in. Decine i feriti e gli intossicati. Come ogni settimana, da anni a questa parte, i cittadini di Bil’in, in collaborazione con pacifìsti israeliani e internazionali, organizzano un corteo nonviolento contro il Muro di Annessione, la sottrazione di terre palestinesi, gli insediamenti e – in questo periodo – anche a sostegno … Continua a leggere

Il padre di Shalit invita la Francia a muoversi per liberare il figlio.

Tel Aviv – Infopal. Da Parigi, il padre del soldato israeliano sequestrato nella Striscia di Gaza, Gilad Shalit, ha invitato i francesi a muoversi per liberare il figlio, cittadino francese e israeliano. Ha chiesto, inoltre, alle fazioni palestinesi di dare delle prove che dimostrino che Gilad è ancora in vita. Durante una conferenza stampa organizzata da un comitato di sostegno … Continua a leggere