Archivio del mese: Aprile 2009

Prigionieri politici palestinesi: 95 da più di 20 anni nelle prigioni israeliane.

Prigionieri politici palestinesi: 95 da più di 20 anni nelle prigioni israeliane.

Gaza – Infopal. ‘Abd an-Naser Farwaneh, ricercatore specializzato sulle questioni dei detenuti, ha dichiarato ieri che, durante il mese di marzo 2009, altri quattro si sono aggiunti alla lista di prigionieri con almeno 20 anni di reclusione. Tale lista raggiunge così i 95 nomi. Farwaneh ha precisato che i quattro detenuti in questione sono Ibrahim Hilmi Taqtuq (detenuto dal 3/3/1989), … Continua a leggere

Il neoministro degli esteri israeliano Lieberman: ‘Respingiamo gli accordi di pace di Annapolis’.

Il neoministro degli esteri israeliano Lieberman: ‘Respingiamo gli accordi di pace di Annapolis’.

Gerusalemme – Infopal. Com'era prevedibile, considerato il suo “background” violento e razzista, e il suo presente altrettanto estremista, il neo-ministro degli Esteri israeliano, Avigdor Lieberman, ha spiegato ieri che il suo ministero “respinge gli accordi siglati durante la conferenza di Annapolis”. La conferenza, che si svolse nel novembre del 2007, fu organizzata dall’allora presidente degli Stati Uniti George Bush per … Continua a leggere

Haniyah approva il licenziamento di undici poliziotti coinvolti nella morte di un cittadino

Gaza – Infopal. Ieri, il primo ministro palestinese Ismail Haniyah ha accolto la raccomandazione della commissione d’inchiesta formata dal governo di Hamas per indagare sulla morte del cittadino Zayed Ayesh Mabruk Jaradat (40 anni), avvenuta lo scorso mese di marzo. La commissione chiedeva che undici membri della polizia fossero licenziati e processati davanti al tribunale militare. Il portavoce del ministero … Continua a leggere

Report della Giornata della terra – 30 marzo – a Pisa

Il 30 marzo a Pisa non è passato inosservato – Con la Palestina nel cuore Oltre 1.000 volantini distribuiti, spikeraggio, teatro di strada, mostre fotografiche e materiale informativo.Anche a Pisa la Giornata della terra è stata degnamente ricordata con una iniziativa non rituale, in grado di attirare l'attenzione delle centinaia di passanti per il centralissimo Corso Italia Grazie al gruppo … Continua a leggere

L’assedio israeliano di Gaza continua a uccidere i malati

Gaza – Infopal. In una dichiarazione alla stampa il dott. Mu'awiya Hasanen, direttore del servizio di pronto soccorso del ministero della Sanità della Striscia di Gaza, ha annunciato il decesso della ventenne Abir al-Aga, avvenuto ieri sera dopo acute sofferenze causate dalle bruciature di terzo grado alle parti inferiori riportate una settimana fa. La vittima non è riuscita a lasciare … Continua a leggere

Nasif: accettiamo di restare in prigione per far liberare i detenuti con alte condanne

<!– /* Font Definitions */ @font-face {font-family:Tahoma; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:swiss; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:1627421319 -2147483648 8 0 66047 0;} /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-parent:””; margin:0in; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:”Times New Roman”; mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;} p.ecmsonormal, li.ecmsonormal, div.ecmsonormal {mso-style-name:ec_msonormal; margin-top:.75pt; margin-right:0in; margin-bottom:16.2pt; margin-left:0in; mso-pagination:widow-orphan; background:white; font-size:10.0pt; font-family:Tahoma; mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;} @page … Continua a leggere

Giura il nuovo premier israeliano. E i coloni aspettano con fiducia la realizzazione del ‘Grande Israele’.

Tel Aviv – Infopal. Da ieri, il leader del Likud, Benjamin Netanyahu, è il primo ministro del nuovo governo israeliano, dopo il voto di fiducia espresso dalla Knesset, il parlamento. Sarà un esecutivo formato da una coalizione di partiti di destra e di centro-sinistra che comprenderà anche gruppi ultranazionalisti ed estremisti, come Yisrael Beitenu e lo Shas. Nel suo discorso … Continua a leggere

Striscia di Gaza, continua la guerra di Israele contro i pescatori palestinesi.

Gaza – Infopal. Anche questa mattina, la Marina da guerra israeliana ha aperto il fuoco contro numerosi pescherecci palestinesi che si trovavano al largo di Gaza City. Testimoni oculari hanno raccontato che diversi pescatori sono stati costretti ad abbandonare le imbarcazioni a causa del bombardamento. Israele impedisce ai pescatori di spingersi oltre le tre miglia (6,5 km), quando gli accordi … Continua a leggere