Archivio del mese: Settembre 2009

La Pax di Netanyahu: sì dialogo con i palestinesi, ma pieni diritti ai coloni e Gerusalemme solo ebraica.

Tel Aviv. Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha affermato ieri che Israele è pronta a riavviare il processo di pace e ad avanzare nuove proposte, ma mai ad accordare “concessioni gratuite”.Ha quindi precisato che il proprio governo terrà, sì, nuovi incontri con i palestinesi, ma vuole anche assicurarsi che i coloni vivano una vita normale. Israele, ha aggiunto, non … Continua a leggere

‘Rompiamo l’assedio’.

Rompiamo l'assedio ai diritti dei Palestinesi La Lista Civica Nazionale Per il Bene Comune organizza VENERDI' 18 settembre alle ore 21, a TORINO presso il centro DAR AL-HIKMA, di via Fiochetto 15,    ROMPIAMO L'ASSEDIO ai diritti dei palestinesi ore 21: Proiezione video realizzato durante la Carovana della Speranza entrata in Gaza nel mese di maggio '09. Collegamento con la … Continua a leggere

Comune di Roma, contributo per Sderot

Comune di Roma, contributo per Sderot

Israele, da Giunta comunale ok a contributo per parco giochi Sderot (OMNIROMA) Roma, 10 set – “La Giunta Comunale, presieduta dal sindaco Gianni Alemanno, ha approvato un contributo a favore del Comune di Sderot (Israele) per la realizzazione del progetto “Joseph Caro”, consistente nell'allestimento di un parco giochi con strutture rinforzate in cemento, volto ad assicurare l'incolumità dei bambini in … Continua a leggere

Hamad: la settimana prossima, il valico di Rafah aperto per 4 giorni.

  Gaza – Infopal. Il dott. Ghazi Hamad, responsabile dei valichi di Gaza, ha dichiarato che la settimana prossima l'Egitto aprirà il valico di Rafah per quattro giorni. In un comunicato diramato dal ministero degli Interni, Hamad ha aggiunto che l'Egitto li ha informati che sarà garantito a 360 pellegrini palestinesi di attraversare il valico di Rafah per recarsi a … Continua a leggere

Cisgiordania: arrestati all’alba 8 palestinesi.

Cisgiordania – Infopal. Le forze d’occupazione israeliane hanno condotto oggi, fin dalle prime luci dell’alba, alcune incursioni e diverse campagne di arresti in città e villaggi sparsi della Cisgiordania. Almeno otto giovani sono stati fermati, in base a quanto riferito dal portavoce dell’esercito alla radio in lingua ebraica. Fonti locali hanno specificato che i militari hanno condotto le loro ispezioni … Continua a leggere

Il premier Haniyah: ricostruiremo Gaza.

Gaza – Infopal. Ieri sera, alla presenza di ministri e leader di Hamas, e delle famiglie delle vittime dei bombardamenti israeliani, il premier di Gaza, Ismail Haniyah, ha affermato che il suo governo inizierà a ricostruire la Striscia di Gaza, le case e moschee distrutte dall'operazione Piombo Fuso. “Il nemico ci ha colpiti con aerei e carrarmati – ha ricordato … Continua a leggere

Striscia di Gaza, escalation di aggressioni dell’esercito israeliano.

Gaza – Infopal. Ieri sera, le forze di occupazione israeliane sono penetrate per alcune centinaia di metri nell'area di Beit Hanun, nel nord della Striscia di Gaza, sparando alla cieca. Fonti locali hanno riferito che diversi veicoli corazzati hanno danneggiato terre coltivate. Testimoni oculari hanno raccontato che i resistenti palestinesi hanno sparato diversi colpi di mortaio e due granate Rpg … Continua a leggere

Report di B’Tselem: civili, poliziotti e bersagli per le bombe.

Report di B’Tselem: civili, poliziotti e bersagli per le bombe  In un focus pubblicato dall’associazione umanitaria B’Tselem è possible trovare un elenco – frutto di accurate ricerche e completo di riferimenti – dei danni causati dall’operazione Piombo Fuso, la guerra condotta da Israele sulla Striscia di Gaza tra dicembre e gennaio. Secondo il documento di B’Tselem, le forze di sicurezza … Continua a leggere

Dieci palestinesi feriti da gang di coloni

Hebron – Infopal. Questa mattina, 10 cittadini palestinesi sono stati feriti da una banda di coloni. Lo hanno rivelato fonti mediche. I coloni hanno preso di mira le abitazioni vicino all'insediamento illegale di Susiya, a sud della città di Yatta, vicino a Hebron. Essi hanno aggredito un gruppo di palestinesi accampati sotto tende piantate sui propri terreni. L'esercito, come consueto, … Continua a leggere

Bimba muore per mancanza di cure mediche adeguate. Sono 352 i malati deceduti per l’assedio.

Gaza – Infopal. Ieri, una bimba palestinese, Dinna al-Zakzok, di 7 anni, è deceduta per mancanza di cure mediche adeguate. La piccola era affetta da tumore alle ghiandole linfatiche. La sua famiglia aveva presentato i documenti per uscire dalla Striscia di Gaza e recarsi all'estero per le cure necessarie a salvare la vita a Dinna, ma le autorità israeliane hanno … Continua a leggere