Archivio del mese: novembre 2009

Newsletter da B’Tselem.

Newsletter da B’Tselem.

Israele soffoca la costruzione palestinese L’amministrazione civile ha recentemente inoltrato ordini di demolizione di strutture in molti villaggi palestinesi nell’area C. L’amministrazione difficilmente autorizza costruzioni palestinesi nell’area C, che comprende il 60 per cento della Cisgiordania. Israel chokes Palestinian construction The Civil Administration has recently issued demolition orders for structures in several Palestinian villages in Area C. The Administration rarely … Continua a leggere

Incursione israeliana a Jabaliya e massiccio sorvolo aereo.

Gaza – Infopal. Oggi, verso mezzogiorno, diversi veicoli militari israeliani sono penetrati a est del campo profughi di Jabaliya, a nord della Striscia di Gaza. I nostri corrispondenti hanno raccontato che 10 mezzi corazzati sono entrati all'improvviso nell'area dislocata nei pressi della collina Abu Safiya, a est di Jabaliya, e hanno lanciato una granata, che tuttavia non ha causato feriti. … Continua a leggere

Il Convoglio ‘Lifeline 3’ raggiungerà Gaza tra due settimane.

Gaza – Infopal. Il convoglio “Lifeline 3″, guidato dall'ex deputato della Camera dei Comuni inglese, George Galloway, dovrebbe arrivare nella Striscia di Gaza a metà dicembre. Hamdi Shaath, capo della Commissione governativa per rompere l'assedio e per accogliere le delegazioni straniere, ha riferito che il Convoglio “Lifeline 3” arriverà nella Striscia di Gaza a metà dicembre, entrando dal valico di … Continua a leggere

Assedio alla Striscia di Gaza, il ministro della Sanità avverte: ‘Stanno esaurendosi 140 tipi di farmaci’.

Gaza – Infopal. La Direzione generale delle farmacie nel ministero della Sanità palestinese nella Striscia di Gaza lancia l’allarme sul pericolo di esaurimento delle scorte di medicinali ed attrezzature mediche nei magazzini del ministero, a causa del loro lento esaurimento dovuto al blocco dei rifornimenti provocato dall’embargo. La Direzione generale delle farmacie conferma che i tipi di medicine esaurite del … Continua a leggere

Le gang di coloni contro i cittadini palestinesi: coltellate e irruzioni nelle case.

A Giaffa, un adolescente palestinese è stato portato in ospedale a seguito delle ferite causate da una coltellata sferratagli da un ‘colono’ israeliano. Il sito di “Yedioth Ahronoth” riporta quest’oggi che la polizia ha fermato un ‘colono’ ventenne sospettato dell’atto criminale. Nel contempo, domenica sera, un certo numero di fanatici ‘coloni’ ha tentato di fare irruzione in una casa della … Continua a leggere

Lancia sassi contro una pattuglia di soldati: chiesta la proroga della detenzione amministrativa.

Nazareth. La polizia israeliana ha dichiarato che oggi chiederà al tribunale di prorogare il periodo di detenzione di un giovane palestinese di Gerusalemme che aveva preso a sassate una pattuglia di ronda dell'esercito israeliano. Il giovane, di 18 anni, arrestato dall'esercito israeliano giovedì scorso, aveva forato le gomme di un mezzo militare israeliano vicino all'insediamento Yitzhar: a quel punto altri … Continua a leggere

29 novembre, Giornata Onu per la Palestina.

  Ieri si è celebrata la Giornata internazionale di Solidarietà con il popolo palestinese. La Giornata, che cade ogni 29 novembre, venne istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite (con la risoluzione 32/40b), nel 1977, in ricordo della partizione della Palestina, avvenuta con la risoluzione n. 181 del 29/11/1947. Fu l'inizio della Tragedia palestinese.  

Storie di ordinaria crudeltà: giovane palestinese, ferito e disabile, arrestato dalle forze di occupazione.

Gaza – Infopal. Le forze di occupazione israeliane hanno arrestato uno dei feriti dell’aggressione israeliana contro Gaza che si stava dirigendo verso un ospedale di Gerusalemme attraverso il passaggio di Beit Hanoun (Erez), nel nord della Striscia di Gaza, in modo da completare le cure iniziate in Egitto. Secondo la famiglia di Samir Asfour (19 anni), di Khan Yunis, nel … Continua a leggere

Netanyahu: ‘La soluzione del conflitto è uno Stato palestinese smilitarizzato che riconosca lo Stato ebraico’.

Nazareth – Infopal. Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, leader del partito di destra Likud, ha fatto appello alla creazione di uno Stato palestinese “smilitarizzato” come soluzione al conflitto israelo-palestinese, a condizione che tale Stato palestinese “riconosca” lo Stato ebraico. Netanyahu, in una dichiarazione resa alla stampa domenica 29 novembre, ha affermato di voler raggiungere la pace, riferendosi ai passi … Continua a leggere

‘La pace auspicabile’.

Fonte: Fohla de S. Paulo 26 novembre 2009 Nello spazio di due settimane, il Brasile ha ricevuto la visita dei presidenti di Israele, dell’Autorità palestinese e dell’Iran. La presenza di tre attori chiave del conflitto che da anni imperversa nel Medio Oriente non è casuale. I tre uomini di governo – ciascuno a proprio modo – vedono nella diplomazia brasiliana, … Continua a leggere