Archivio del mese: Maggio 2010

Incontro Barak-Suleiman sul tema della ‘sicurezza’

Nazareth – Palestine-info. Il capo dell'intelligence egiziana Omar Suleiman, in visita in Israele, ha discusso ieri con il ministro della Difesa (“Guerra”, nel testo, ndr) israeliano Ehud Barak degli ultimi “sviluppi della sicurezza” nel sud e nel nord della Palestina; lo riporta il quotidiano israeliano “Yediot Ahronoth”. Secondo il giornale, l'incontro rientrerebbe anche nell'ambito dei tentativi di liberare il soldato … Continua a leggere

Haniyeh: ‘Americani a favore della fine dell’assedio’

Gaza – Palestine-info. Il premier palestinese Ismail Haniyah ha fatto cenno ieri al crescente desiderio di combattere l'assedio percepibile all'interno della società civile americana, e reso evidente dalle ripetute visite alla Striscia da parte delle delegazioni americane di solidarietà. Le sue affermazioni sono giunte in occasione di una visita da parte di una equipe medica proveniente dagli Stati Uniti. Haniyah … Continua a leggere

Padre Capucci tra i partecipanti alla Flotilla

Antalya (Turchia) – Palestine-info. Alcuni partecipanti al convoglio umanitario della Freedom Flotilla riferiscono che padre Hilarion Capucci, ex arcivescovo di Gerusalemme, si è unito anche lui alla spedizione. Padre Capucci è arrivato domenica nella città turca di Antalya, dove si erano radunati altre centinaia di volontari. Da parte sua, il capo rappresentante del Comitato internazionale per la rottura dell'assedio Mohamed … Continua a leggere

Israele offrì armi nucleari al Sudafrica

The Guardian. Documenti segreti sudafricani hanno svelato che, in passato, Israele si sarebbe offerto di vendere testate nucleari al regime d'apartheid. Si tratta della prima prova ufficiale sulla detenzione di armi nucleari da parte di Israele. Questa documentazione prova la comunicazione tra l'allora Ministro della Difesa sudafricano Botha e Shimon Peres (oggi Presidente dello Stato ebraico): il primo, nel 1975, … Continua a leggere

Scontri con l’esercito e feriti a Hebron

Imemc. Quattro ragazzi palestinesi hanno riportato ferite a causa del fuoco israeliano vicino alla città cisgiordana di Hebron (al-Khalil), secondo quanto riportano fonti mediche palestinesi. Fonti locali della città di Beyt Ummar riferiscono che i soldati israeliani hanno fatto irruzione in tre case durante un raid, occupando i tetti di altre due abitazioni per usarle come osservatori. Gran parte degli … Continua a leggere

Un gruppo di resistenti palestinesi si salva da un bombardamento israeliano nel nord della Striscia

Gaza – Infopal. Alle prime ore di questa mattina, un gruppo di resistenti palestinesi è riuscito a mettersi in salvo da un bombardamento israeliano nella zona occidentale di Beyt Lahiya, nel nord della Striscia di Gaza. Il nostro corrispondente riferisce che le motovedette israeliane hanno sparato alcuni colpi d'artiglieria verso i combattenti che stavano controllando la zona di confine, ma … Continua a leggere

Vanunu condannato ad altri tre mesi di reclusione

Imemc. Mordechai Vanunu, informatore nucleare che ha scontato 18 anni di prigione in Israele per aver svelato informazioni segrete sulla produzione nucleare israeliana all'interno della base di Dimona, è stato arrestato nuovamente domenica 23 maggio. Temendo di essere attaccato dai suoi connazionali israeliani, Vanunu aveva richiesto di continuare a scontare la propria pena in forma di “servizio sociale” in una … Continua a leggere

Flotilla per Gaza: tonnellate di aiuti umanitari dirette a Gaza.

Infopal – Atene, 24 maggio. La nave cargo dovrebbe partire nelle prossime ore, e a seguire, la nostra, la “8000”. Abbiamo rivolto qualche domanda a Mohammad Hannoun, tra i fondatori della European Campaign to end the siege on Gaza, una delle organizzazioni promotrici della Freedom Flotilla. Come mai avete chiamato “8000” la nave che porterà il gruppo di reporter e … Continua a leggere

In partenza da Atene la nave ‘8000’, della Campagna Europea. La Marina turca scorterà la Freedom Flotilla.

Di Angela Lano, da Atene.  23 maggio. I porti ateniesi sono in fermento: le navi della Freedom Flotilla in partenza per Gaza sono in allestimento. Ieri, dalla Turchia ne sono partite tre, cargo e passeggeri. Tra lunedì e martedì salperanno le due dalla Grecia, mentre altre sono già in viaggio verso Larnaca, nelle cui acque si ritroverà tutta la flottiglia, … Continua a leggere

La Striscia di Gaza si prepara ad accogliere la Freedom Flotilla.

Imemc – Gaza. I residenti della Striscia di Gaza ed altre istituzioni umanitarie si preparano ad accogliere la “Freedom Flottilla”, il più grande convoglio, atteso per venerdì. Israele intanto, minaccia di intercettare il convoglio e di impedirgli, con qualunque mezzo, di raggiungere Gaza. Lo scorso anno, Israele ha impedito a diverse imbarcazioni di raggiungere Gaza, l’esercito israeliano aveva fermato delle … Continua a leggere