Archivio del mese: Luglio 2010

'Palestinese del '48' in carcere da 25 anni

Ramallah – Pal-Info. 'Abd en-Naser Farwana, un ricercatore specializzato nelle questioni dei prigionieri palestiensi, riferisce che Ahmad 'Ali Husayn Abu Jaber (50 anni, di Kafr Qasim, sposato con tre figli), è entrato nel venticinquesimo anno di detenzione nelle carceri israeliane. Egli è al nono posto nella triste classifica dei palestinesi del '48 [i c.d. “arabi di Isreele”, ndr] che da … Continua a leggere

Studenti palestinesi ricattati dai servizi segreti israeliani

Memo. Da alcuni rapporti è emerso che studenti palestinesi di medicina hanno subito ritorsioni da parte dei servizi d'intelligence israeliani. “Collaborate con il Mossad oppure non riuscirete mai ad accedere ai praticantati presso gli ospedali di Gerusalemme”.  Questi i contenuti dei ricatti israeliani. Il caso è il prodotto di diverse testimonianze da parte di studenti universitari palestinesi di Abu Dis … Continua a leggere

Usa: beneficenza per le colonie israeliane

Press Tv. Alcune organizzazioni di beneficenza negli Usa inviano aiuti finanziari alle colonie abusive della Cisgiordania occupata, in aperto contrasto con il piano di pace di Barack Obama per il Medio Oriente. Secondo un rapporto pubblicato lunedì dal “New York Times”, molti gruppi negli Stati Uniti fanno uso delle donazioni esentasse inviate per aiutare gli israeliani nella loro permanenza nei … Continua a leggere

Centro al-Mizan: 'La libertà di movimento è un diritto inalienabile'

Ramallah – Infopal. Il Centro palestinese per i Diritti Umani “al-Mizan” (La Bilancia) chiede garanzie sulla libertà di movimento e il rilascio dei documenti di viaggio necessari per i palestinesi. In una lettera indirizzata al primo ministro dell'Autorità Nazionale Palestinese (Anp) Salam Fayyad, “al-Mizan” ha affrontato questi temi. “La concessione dei passaporti e l'alleggerimento delle tasse per il rilascio dei … Continua a leggere

Un altro giornalista palestinese usato come scudo umano. Rapporto sulle violazioni della 'libertà di stampa'

Ramallah – Infopal. In occasione delle frequenti manifestazioni pacifiche contro il muro di annessione, i soldati di Israele fanno correntemente uso dei giornalisti palestinesi come scudi umani. Nel mese di giugno 2010, si è registrato un altro caso del genere, nel nord della Cisgiordania occupata. Il rapporto pubblicato dal Centro palestinese per lo sviluppo e la libertà d'informazione parla di … Continua a leggere

Nuovo rapporto di B'Tselem: colonie israeliane triplicate dai giorni di Oslo

an-Nasira (Nazareth) – Infopal. Un rapporto pubblicato B'Tselem, organizzazione israeliana per i diritti umani, rivela che nonostante le colonie illegali di Israele siano costruite su un 1% della Cisgiordania esse godono di un controllo del 42% del territorio. Il rapporto, dal titolo “Tutti gli espedienti della pianificazione”, è il frutto di una ricerca condotta su dati e documentazioni ufficiali di … Continua a leggere

Militare israeliano sotto processo per aver ucciso due donne a Gaza

Imemc. Il Tribunale militare israeliano ha accolto le accuse lanciate nei confronti di un soldato israeliano delle Brigate Givati, dopo averlo riconosciuto colpevole di coinvolgimento diretto nell'uccisione di due donne palestinesi durante l'operazione israeliana Piombo fuso contro la Striscia di Gaza. Il soldato verrà processato per omicidio involontario, nonostante abbia sparato e ucciso civili palestinesi usciti dalle loro case su … Continua a leggere

Esercito israeliano: diciannove suicidi dopo l'aggressione a Gaza

An-Nasira (Nazareth) – Infopal. Un'inchiesta militare, pubblicata stamattina dalla stampa israeliana, ha portato alla luce nei primi sei mesi dell'anno in corso un netto aumento del numero dei soldati israeliani che hanno deciso di togliersi la vita. Fonti attendibili dell'esercito israeliano hanno infatti espresso la loro forte preoccupazione riguardo alla tendenza, cominciata in seguito alle operazioni svolte durante l'aggressione a … Continua a leggere

Incursione israeliana nel centro e nel nord della Striscia e attacchi ai pescatori

Gaza – Infopal. Questa mattina (7 luglio), le zone confinarie della Striscia di Gaza sono state il teatro di incursioni di mezzi militari e bulldozer israeliani. Il nostro corrispondente riferisce che quattro mezzi militari accompagnati da bulldozer, coperti da fuoco intenso, hanno fatto ingresso per circa 200 metri nella zona orientale dei campi profughi di al-Bureij e al-Maghazi, nella zona … Continua a leggere

Attacchi israeliani contro detenuti e prigionieri palestinesi: 'più frequenti ed intensi'

Ramallah – Pal-Info. Il Centro palestinese per lo studio dei diritti umani torna a parlare delle aggressioni contro detenuti e prigionieri palestinesi. “Gli attacchi sono aumentati, quanto a frequenza ed intensità”. In una comunicazione pervenuta a mezzo stampa, Fu'ad al-Khafesh racconta di assistere ogni giorno alla violenza di soldati ed autorità carcerarie israeliani.  Si riportano aggressioni, maltrattamenti e abusi, isolamenti … Continua a leggere