Archivio del mese: Luglio 2010

Incendi e distruzioni di oliveti in Cisgiordania da parte dei coloni

Nablus – Pal-Info. Bande di coloni, ieri, 22 luglio, hanno sradicato circa cinquanta piante d'olivo nella zona di Burin, a sud di Nablus. Uno degli agricoltori della zona ha detto che i coloni hanno proclamato che la terra è loro, pertanto gli agricoltori palestinesi occupano “la loro terra”. Dopo di che è arrivato l'esercito, che ha costretto gli agricoltori palestinesi … Continua a leggere

Gli apparati di sicurezza dell'Anp arrestano sei resistenti a Qabatiyyeh

Nablus- Infopal. Gli apparati di sicurezza dell'Anp in Cisgiordania hanno arrestato sei resistenti palestinesi. Questo è quanto è stato dichiarato (23 luglio) da Dawud Shihab, portavoce di Hamas, il quale riferisce che i sei sono di Qabatiyyeh, nel nord della Cisgiordania. I sei vanno ad aggiungersi ad altre centinaia di palestinesi arrestati tra le fila della Resistenza dagli apparati di … Continua a leggere

Estremisti ebrei tentano di liberare due accusati dell'assassinio di palestinesi

an-Nasira (Nazareth) – Infopal. Fonti israeliane hanno reso noto un fatto grave avvenuto ieri pomeriggio (22 luglio): un gruppo di estremisti ebrei avrebbe tentato di liberare alcuni connazionali in prigione mentre venivano trasferiti in tribunale. La polizia israeliana ha raccontato che, un'automobile Mazda con quattro passeggeri a bordo ha tentato di investire e bloccare il cellulare che trasportava i due … Continua a leggere

Perché i diritti civili sono un pericolo?

Perché i diritti civili sono un pericolo?

di Ahmed at-Tibi*, 21 luglio 2010 Oggi come non mai, la difesa dei diritti civili in Israele può essere fatale per chi osa farsi promotore di un'impresa del genere. Negli undici anni di carriera parlamentare israeliana, ho subito numerose minacce alla mia incolumità,  ma, evidentemente, la “Pulsa Denura” ebraica (maledizione rabbinica) mi sta concedendo ancora del tempo. Nell'ultima lettera recapitatami … Continua a leggere

Vittima palestinese di un bombardamento israeliano a est di Khan Younis

Gaza – Infopal. Fonti mediche palestinesi riferiscono che un combattente palestinese è stato ucciso nella serata di ieri, 22 luglio, a est di al-Qarara (Khan Younis), nel sud della Striscia di Gaza, colpito da un bombardamento israeliano mirato contro un gruppo di combattenti. Il nostro corrispondente riferisce che Hatim al-Bardawil, 25 anni, è giunto a brandelli all'ospedale Naser di Khan … Continua a leggere

Catena di negozi americani boicotta i prodotti israeliani.

Washington – Press TV. Una catena di negozi americani boicotterà la vendita dei prodotti israeliani: gelati, cracker, pannolini. Si tratta di 'Olympia Food Co-op' di Washington e la decisione giunge in protesta alle politiche del regime di Tel Aviv contro i palestinesi. “Abbiamo riunito tutti i membri del Consiglio direttivo lo scorso giovedì e un ambio gruppo – circa 40 … Continua a leggere

180 lavoratori palestinesi arrestati in due giorni

an-Nasira (Nazareth) – Infopal. In due giorni Israele ha arrestato 180 lavoratori palestinesi all'interno dei Territori Palestinesi Occupati nel '48 (Israele).Considerati illegali, gli operai palestinesi che dalla Cisgiordania si erano recati in Israele per lavorare, sono stati arrestati in decine perché – secondo le autorità israeliane – 'illegalmente presenti nell'area'. La radio israeliana intanto fa sapere che le autorità di … Continua a leggere

Le guerre israeliane contro il popolo palestinese.

di 'Abdel Sattar Qassem*Memo. E' facile credere che il popolo palestinese stia affrontando un'unica grande guerra; quella dell'assedio su Gaza e dell'occupazione in Cisgiordania, contenendo quindi, l'intera questione palestinese, tra questi due estremi dei quali fa da appendice la convinzione che in Cisgiordania siano in corso dei negoziati per mano di un'Autorità Nazionale Palestinese (Anp) – pienamente operativa sotto il … Continua a leggere

Liberato prigioniero malato, in carcere da oltre tre anni

Gaza – Infopal. Ieri, 21 luglio, le autorità d'occupazione israeliane hanno liberato Nahid Muhammad 'Abd Rabbo (50 anni di Jabaliya), malato e in carcere da oltre tre anni. Ad attenderlo al valico di Beit Hanoun (Eretz) c'erano molti familiari ed amici. Nahid Muhammad 'Abd Rabbo era stato arrestato all'inizio di marzo 2007, quando le truppe israeliane avevano fatto irruzione nella … Continua a leggere

Come nel 1950, Israele pronto a ripristinare ufficialmente la 'Legge sulle Proprietà degli Assenti'

  Al-Quds (Gerusalemme) – Infopal, Agenzie. Dopo aver ricevuto numerose denunce da parte di cittadini palestinesi ai quali Israele aveva sequestrato case e terreni ad al-Quds (Gerusalemme), la Corte suprema israeliana – in questi giorni – sta prendendo in esame l’istanza del Procuratore generale, Yahuda Weinstein per ‘riesumare’ la Legge sulle Proprietà degli Assenti.    Di fronte all’avanzata espansionistica a … Continua a leggere