Archivio del mese: Maggio 2011

‘Atallah Hanna: ‘Israele prova a scatenare conflitto confessionale per coprire l’occupazione’

Ramallah – InfoPal. “I responsabili dell'occupazione israeliana stanno lavorando per connotare il conflitto tra israeliani e palestinesi con aspetti di natura confessionale”. Questo è stato l'ultimo ammonimento di 'Atallah Hanna, arcivescovo della chiesa greco-ortodossa di Sebastia, nell'ambito di una conferenza a Ramallah alla presenza della dirigenza politica e della sicurezza palestinese. “Aspetti religiosi per fini politici. Il popolo palestinese non ha … Continua a leggere

Fatah: tra 10 giorni, il nuovo governo di unità nazionale

Ramallah. Ieri, fonti di Fatah hanno affermato che il nuovo governo di unità nazionale sarà formato entro dieci giorni. Il leader di Fatah, Nabil Shaath, ha dichiarato all'agenzia Ma'an che il primo ministro non è ancora stato designato. E ha aggiunto che gli Usa e l'Unione Europea stanno esercitando pressioni su Israele affinché consegni le rimesse (tasse, dazi, ecc., raccolto per … Continua a leggere

Tribunale egiziano valuta di fermare la costruzione del muro d’acciaio con Gaza

Tribunale egiziano valuta di fermare la costruzione del muro d’acciaio con Gaza

Il Cairo – InfoPal. Un tribunale amministrativo del Consiglio di Stato egiziano presieduto dal giudice Kamal al-Lama'i si è riunito ieri per ascoltare nuovamente la querela esposta per tre volte da attivisti, politici e avvocati egiziani che chiedono di bloccare la costruzione del muro d'acciaio al confine con la Striscia di Gaza. Il muro era stato programmato – su richiesta … Continua a leggere

Altri palestinesi lasciano la Libia per tornare a Gaza

Altri palestinesi lasciano la Libia per tornare a Gaza

Il Cairo – InfoPal. Mohammed Hammad, responsabile per le attività culturali presso il consolato palestinese ad Alessandria, ha fatto sapere che 44 palestinesi sono arrivati a Rafah dalla Libia, attraversando il valico di Salloum, al confine tra Egitto e Libia. Essi restano ancora sul versante egiziano del valico di Rafah, mentre è in corso il coordinamento consolare con la sede … Continua a leggere

‘Gerusalemme est: i timori per i diritti umani’. Rapporto Ocha

‘Gerusalemme est: i timori per i diritti umani’. Rapporto Ocha

New York – InfoPal. L'Ocha, l'ufficio Onu per gli Affari umanitari, ha pubblicato un rapporto dal quale emerge che un terzo di al-Quds (Gerusalemme) est è stato confiscato dalle autorità d'occupazione israeliane per espandere i propri insediamenti. Il dato si riferisce al periodo che va dall'occupazione israeliana del 1967 fino ad oggi. Un terzo di Gerusalemme corrisponde al 35%, mentre ai … Continua a leggere

‘Il mio desiderio è di visitare Gaza’. Intervista di QudsPress a Khaled Mesha’al

Gaza – InfoPal. Khaled Mesha'al, capo dell'ufficio politico di Hamas a Damasco, ha espresso il personale desiderio di visitare la Striscia di Gaza e incontrare i fratelli palestinesi. Commentando il post riconciliazione, Mesha'al ha affermato: “A differenza del regime di Hosni Mubarak, l'attuale governo egiziano ha dimostrato totale imparzialità tra Hamas e Fatah”. Segue un'intervista rilasciata da Khaled Mesha'al all'agenzia … Continua a leggere

Salone del Libro: Palestina, special guest a Torino

http://www.salonelibro.it/it/organizza-la-visita/programma/eventlist.html?filter=+-+Focus+Palestina&filter_type=title La ricca produzione culturale della Palestina, dalla letteratura al teatro e al cinema, è strettamente connessa alla tragedia di un popolo cacciato dalla sua stessa terra, costretto a scegliere tra l'occupazione e l'esilio, privo di uno Stato in cui riconoscersi. Racconta gli espropri da parte dei coloni, l'esodo forzato di migliaia di famiglie, le guerre, la nascita dei fronti … Continua a leggere

Riconoscimento dello Stato palestinese e riconciliazione. Intervista a Da’oud ‘Abdallah

Riconoscimento dello Stato palestinese e riconciliazione. Intervista a Da’oud ‘Abdallah

Wuppertal (Germania) – Speciale InfoPal. Dalla nostra inviata Elisa Gennaro. Tra i temi affrontati durante la IX Conferenza dei palestinesi in Europa, vi è stato quello del Diritto al Ritorno, la cui inalienabilità è stata sancita da tutti gli ospiti invitati a intervenire, e gridata negli slogan dei palestinesi dagli spalti, “Torneremo”. Parallelamente, si è discusso anche dell’occupazione “galoppante” e … Continua a leggere