Archivio del mese: Gennaio 2012

Grave lo stato di salute del detenuto Khader ‘Adnan

Grave lo stato di salute del detenuto Khader ‘Adnan

Ramallah – InfoPal. Khader ‘Adnan, leader del Jihad Islamico, resterà ancora in una prigione israeliana. Un giudice del tribunale di ‘Ofer ha deciso la proroga della sua detenzione, rinviando l’udienza al mese prossimo. ‘Adnan è in gravi condizioni di salute: per lui si erano mobilitati in molti nella società palestinese, ma resterà ancora un mese in carcere. Contro l’arbitrarietà della … Continua a leggere

La guerra demografica di Israele contro i palestinesi. Attesi altri 6mila etiopi

La guerra demografica di Israele contro i palestinesi. Attesi altri 6mila etiopi

An-Nasira (Nazareth)- InfoPal. Il governo israeliano si prepara ad accogliere 6mila immigrati dall’Etiopia che – in funzione della strategia demografica contro la presenza palestinese – andranno a vivere in Israele (Territori palestinesi occupati nel ’48, ndr). Il quotidiano israeliano Ma’ariv ha pubblicato la notizia secondo la quale l’Autorità israeliana per la popolazione e i flussi migratori ha approvato l’arrivo di … Continua a leggere

Mesha’al ha lasciato la Siria? Chiuderanno gli uffici di Hamas a Damasco? Che ruolo svolge il Qatar?

Al-Tawhid. Fonti diplomatiche anonime fanno sapere che Khaled Mesha’al, capo dell’Ufficio politico di Hamas, ha lasciato il quartier generale di Damasco. “Mesha’al si trova da tempo fuori dalla Siria e, probabilmente, non vi farà ritorno”. Damasco è campo di instabilità da 10 mesi, ormai, con oltre 5mila morti, secondo i dati Onu e, dallo stesso periodo di tempo, la dirigenza … Continua a leggere

Il 70% degli israeliani è convinto di essere il ‘popolo eletto’

Il 70% degli israeliani è convinto di essere il ‘popolo eletto’

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Un nuovo sondaggio israeliano mostra come sia sceso al 43% il dato sui cittadini di religione ebraica che si autodefiniscono “laici”. Cresce oggi la tendenza confessionale in Israele rispetto agli ultimi 10 anni. L’Istituto israeliano per la Democrazia ha elaborato i dati da cui emerge la visione che ha di sé l’opinione pubblica israeliana:   – … Continua a leggere

Nuovi campi minati di Israele nelle aree civili del Golan occupato

PressTv. I residenti delle Alture occupate del Golan siriano vivono nella costante paura di saltare in aria a causa delle numerose mine israeliane posizionate nel pieno delle aree civili. Sabato scorso, una di queste mine è esplosa, senza causare danni o ferimenti. “Non abbiamo il diritto di chiedere nulla alle autorità israeliane che ci costringono a firmare e approvare qualunque … Continua a leggere

La Giustizia secondo Israele: Piombo Fuso, la beffa oltre al danno. La denuncia del Pchr

Pchr. Stato attuale delle denunce penali e civili trasmesse alle autorità israeliane in rappresentanza delle vittime dell’Operazione Piombo Fuso. Il Palestinian Centre for Human Rights (PCHR) rappresenta 1.046 singole vittime dell’Operazione Piombo Fuso, l’offensiva scatenata da Israele nella Striscia di Gaza tra il 27 dicembre 2008 e il 18 gennaio 2009. Denunce penali e civili per conto di ciascuna di … Continua a leggere

Il presidente del Parlamento egiziano ha rifiutato l’invito di Tel Aviv

Memo.  Saad El Katatni, neo-presidente del Parlamento egiziano, rifiuta l’invito a visitare Tel Aviv. Il portavoce dell’assemblea popolare egiziana, Saad El Katatni, ha rifiutato l’invito a visitare Tel Aviv da parte del suo omologo israeliano, il portavoce della Knesset, Reuven Rivlin. Martedì 26 gennaio, Katatni ha annunciato di rifiutare la visita in Israele e ha aggiunto che non accetterà alcuna … Continua a leggere

Coloni israeliani armati tentano di rapire un palestinese a Hebron

Al-Khalil (Hebron) – InfoPal. Questa mattina, coloni israeliani hanno tentato di rapire un cittadino palestinese a Yatta, (Hebron Sud). Pesantemente armati, i coloni provenienti dall’insediamento Karmel hanno costretto ad ‘Ali Mohammed Alhadhalain, di 26 anni, a fermare l’auto che guidava, fino a che non ne hanno preso il controllo. Il ragazzo è stato picchiato dai coloni israeliani. Mohammed stava tornando … Continua a leggere

Hacker israeliani attaccano il sito dei familiari dei caduti palestinesi

Hacker israeliani attaccano il sito dei familiari dei caduti palestinesi

Ramallah – InfoPal. Dopo aver subito attacchi a diversi siti internet nazionali, gli hackers di Israele sono passati all’attacco e oggi raggiungono anche il sito ufficiale delle famiglie dei caduti palestinesi. “Oltre ad aver utilizzato immagini offensive, si sono letti messaggi del tipo: ‘Benvenuti all’inferno’”, ha riferito Mohammd Sabihat, segretario generale dell’associazione delle famiglie dei caduti palestinesi, notando come Israele … Continua a leggere