Archivio del mese: Gennaio 2012

L’anniversario della rivoluzione egiziana: un giorno per protestare o per celebrare?

Cairo – Al Masri al Youm. “L’anniversario della rivoluzione: un giorno per protestare o per celebrare?” Di Heba Afify. Tra un consiglio militare al potere che ha proclamato il 25 gennaio quale festa nazionale, e attivisti che hanno soprannominato la settimana che lo precede una settimana di “lutto e rabbia”, il primo anniversario dell’inizio della rivoluzione egiziana si annuncia come un … Continua a leggere

Rapporto: ‘Tasso di povertà del 67% tra i palestinesi gerosolimitani’

Wattan. Un nuovo documento su Palestina e territori arabi occupati, redatto dalla Lega Araba e diffuso nel fine settimana scorso, rivela i dati sullo stato socio-economico dei palestinesi gerosolimitani, alla luce di restrizioni e impedimenti imposti da Israele nella Gerusalemme Est occupata. Nawaf Abu Shamalah, esperto di di economia israelo-palestinese, ha dimostrato come, nonostante il Pil pro-capite a Gerusalemme Est … Continua a leggere

‘Stop ai negoziati, sì alle libertà’. Manifestazione a Hebron

‘Stop ai negoziati, sì alle libertà’. Manifestazione a Hebron

Al-Khalil (Hebron) – InfoPal. Si è svolta oggi ad al-Khalil (Hebron), la 29° marcia di protesta. Questa volta contro le detenzioni politiche in Cisgiordania, le violazioni israeliane, e soprattutto, contro i negoziati che l’Autorità palestinese (Anp) ha ripreso con Israele ad ‘Amman. “Stop ai negoziati, sì alle libertà”, è stato lo slogan di questa manifestazione, cui hanno partecipato molteplici realtà: … Continua a leggere

Inaugurata a Gaza la sede del Comitato elettorale

Inaugurata a Gaza la sede del Comitato elettorale

Gaza – Agenzie. Jamil al-Khalidi, direttore del Comitato elettorale di Gaza, ha annunciato ieri sera l’apertura della sede di Gaza, al centro della città, come disposto dal premier Isma’il Haniyah. Al-Khalidi ha preso in consegna le chiavi della neo-sede presso il ministero dell’Interno, alla presenza di membri del Comitato delle Libertà. L’organo elettorale, formato nell’ambito della riconciliazione nazionale, ha iniziato … Continua a leggere

Proteste in Austria per la visita di Lieberman

Proteste in Austria per la visita di Lieberman

Vienna – Agenzie. Le comunità palestinesi in Austria, con il sostegno di altri gruppi arabi, sono impegnate in una manifestazione di protesta contro la visita del ministro degli Esteri di Israele, Avigdor Lieberman. “Criminale e torturatore del popolo palestinese”, è questo uno degli slogan lanciati dalla folla, che chiede ai politici austriaci di rifiutarsi di incontrare Lieberman, “noto oppositore della … Continua a leggere

Delegazione IPU in Palestina per indagare sulle violazioni israeliane

Delegazione IPU in Palestina per indagare sulle violazioni israeliane

Ramallah – Agenzie. Da Ginevra, l’Unione Interparlamentare (Ipu) ha deciso l’invio di una delegazione nei Territori palestinesi occupati, compresa Gerusalemme Est, per indagare sulle violazioni israeliane. La notizia è stata data da ‘Azzam al-Ahmed, membro del Comitato centrale di Fatah, a radio Voice of Palestine. Al-Ahmed aveva guidato una delegazione palestinese all’ultimo incontro di Ipu e ora annuncia l’arrivo della … Continua a leggere

Il premier di Gaza invitato ufficialmente a visitare l’Iran

Il premier di Gaza invitato ufficialmente a visitare l’Iran

Gaza – Speciale InfoPal. Il governo di Gaza ha reso noto che il premier Isma’il Haniyah è stato invitato ufficialmente dal presidente Ahmadinejad a visitare l’Iran. Per mezzo stampa, il portavoce di governo, Taher an-Nunu, ha informato che nell’invito rivolto ad Haniyah si chiede di visitare l’Iran per celebrare l’azione della resistenza palestinese nel corso dell’aggressione israeliana del 2008. Questo … Continua a leggere

Muore a Gaza un palestinese ferito da Israele 10 anni fa

Gaza – Ma’an. Fonti mediche palestinesi hanno comunicato questa mattina il decesso di Hamid Ahmed Sahloul, 42enne, del campo profughi ad ovest di Khan Younes (Gaza Sud). Sahloul è morto a causa delle ferite riportate nel 2002 durante un’incursione israeliana. La vittima fu raggiunta da schegge di missile. Nello stesso episodio, altri palestinesi persero la vita, mentre altri ancora rimasero … Continua a leggere

Vicino e Medio Oriente, scenari politici e prospettive future: un’intervista a Talal Khrais

Vicino e Medio Oriente, scenari politici e prospettive future: un’intervista a Talal Khrais

InfoPal – Roma. Di Angela Lano. Pubblichiamo qui di seguito un’intervista al collega Talal Khrais, responsabile delle Relazioni Internazionali di Assadakah, sull’attuale situazione politica nel Vicino e Medio Oriente. Dalla Siria ci giungono molte notizie, spesso contrastanti: quali sono le dinamiche reali e le prospettive del prossimo futuro? “Solo una riconciliazione potrebbe salvare la Siria. Stiamo attenti: lì esistono delle minoranze che ci andranno di … Continua a leggere