Archivio del mese: Giugno 2013

Cisgiordania, lacrimogeni e proiettili di “gomma” contro i manifestanti

Cisgiordania, lacrimogeni e proiettili di “gomma” contro i manifestanti

Cisgiordania – Ma’an e InfoPal. Venerdì si sono svolte manifestazioni in diverse aree della Cisgiordania, e decine di palestinesi sono rimasti feriti dalle forze di occupazione israeliane. Ad al-Maasara, vicino a Betlemme, i partecipanti a una marcia settimanale hanno sventolato bandiere palestinesi, ed ostentato le immagini di prigionieri in sciopero della fame, mentre intonavano slogan contro l’occupazione. A decine sono rimasti … Continua a leggere

Rapporto: sette aggressioni israeliane contro le scuole palestinesi nel 2013

Nablus-InfoPal. Un’organizzazione palestinese attiva nella difesa dei diritti umani ha rivelato che dall’inizio di quest’anno, le forze di occupazione hanno commesso sette violazioni contro gli istituti scolastici palestinesi. In un rapporto pubblicato oggi, venerdì 21 giugno, l’organizzazione palestinese at-Tadamun al-Duali (Solidarietà Internazionale), per la difesa dei diritti umani, ha reso noto che le forze di occupazione hanno spianato il cortile … Continua a leggere

Fondazione di al-Quds: intifada popolare per fermare le aggressioni israeliane

Beirut-Quds Press. La Fondazione internazionale di al-Quds ha invitato i palestinesi a “lanciare un’intifada popolare contro l’occupazione israeliana, e le sue continue violazioni contro i luoghi sacri, islamici e cristiani, nei territori occupati”. In una conferenza stampa tenuta nella capitale libanese, Beirut, giovedì 20 giugno, Yassin Hammoud, direttore generale della fondazione, ha dichiarato: “La situazione popolare palestinese non è in … Continua a leggere

Siria, 1377 palestinesi uccisi dall’inizio della crisi

Siria, 1377 palestinesi uccisi dall’inizio della crisi

Damasco-InfoPal. Il gruppo di lavoro per i palestinesi in Siria ha reso noto che 1377  profughi sono stati uccisi dall’inizio della rivoluzione siriana, scoppiata a metà marzo 2011. Ha reso noto che negli ultimi due giorni, 9 palestinesi sono stati uccisi nei campi profughi di Yarmuk, al-Husainiyah, Khan al-Shaykh e Deraa. Un corrispondente del gruppo di lavoro nel campo di Khan … Continua a leggere

Scambiato per un palestinese. Ucciso un ebreo perché ha urlato “Allah Akbar”

Al-Quds (Gerusalemme) – Ma’an. Nella mattinata di venerdì 21 giugno, un uomo ebreo è stato ucciso da un agente di sicurezza israeliano, nei pressi della moschea di al-Aqsa, a Gerusalemme est. Secondo le fonti israeliane, l’incidente è avvenuto alle 7:40 del mattino nell’area dei bagni pubblici, nei pressi della moschea di al-Aqsa, a Gerusalemme. L’agente israeliano ha raccontato di aver … Continua a leggere

Dati statistici: nel 1948, due terzi dei palestinesi sono stati sfollati

Dati statistici: nel 1948, due terzi dei palestinesi sono stati sfollati

Ramallah-InfoPal. Dati statistici palestinesi rivelano che l’occupazione israeliana ha sfollato due terzi degli abitanti della Palestina storica, alla vigilia della guerra del 1948. Mentre i dati dell’Unrwa (agenzia Onu per i Rifugiati) dimostrano che il numero dei profughi palestinesi, residenti nei paesi della diaspora, ammonta a 5,3 milioni. I dati, pubblicati dal Dipartimento di Statistica palestinese, in occasione della Giornata … Continua a leggere

Netanyahu mette in guardia da trattative “prolungate” con l’Iran

Gerusalemme – Afp/Ma’an. Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha messo in guardia le potenze mondiali dall’intrattenere negoziati “prolungati” con l’Iran riguardo il programma nucleare del Paese, in seguito all’elezione del nuovo e più moderato presidente a Tehran. “Non dovrebbe essere permesso all’Iran di guadagnare ulteriore tempo grazie a delle trattative prolungate” con la comunità internazionale, ha affermato il primo … Continua a leggere

A due settimane dal suo insediamento, il premier di Ramallah si è dimesso

Ramallah-InfoPal e Pal.info. A sole due settimane dal suo insediamento, nel pomeriggio di giovedì 20 giugno, il premier palestinese di Ramallah, Rami al-Hamdallah, ha presentato le sue dimissioni al presidente dell’Autorità palestinese (Anp) Mahmoud Abbas. Fonti palestinesi ben informate riferiscono che al-Hamdallah, il cui governo si riunito solo due volte, si è dimesso a causa di disaccordi sulle competenze amministrative … Continua a leggere

Ad-Darawi: soggetti palestinesi e egiziani hanno cercato di disturbare la visita di Mesha’al al Cairo

Il Cairo-Quds Press. Ibrahim ad-Darawi, presidente del Centro studi palestinesi in Egitto, ha smentito le voci che vorrebbero l’albergo in cui alloggiava la delegazione di Hamas, al Cairo, circondato da manifestanti egiziani, assicurando che “si tratta solo di voci inventate, propagate da alcuni soggetti che collaborano con l’apparato di sicurezza, ormai sciolto, del deposto regime egiziano, con la collaborazione di … Continua a leggere

Professore palestinese: collaborazione con Hezbollah indispensabile per Hamas

Ramallah-Quds Press. Il professore di diritto internazionale presso l’Università palestinese di al-Najah, Abdel Sattar Qassem, ha escluso che il recente appello di Hamas, in cui chiede a Hezbollah di ritirare i suoi membri dalla Siria, possa avere delle conseguenze sul campo. Ha anche assicurato che “se Hamas è intenzionato a rimanere sulla linea della resistenza, deve mantenere la sua cooperazione … Continua a leggere