Archivio del mese: Luglio 2013

Israele riarresta il deputato Mohammed Abu Tair

Ramallah-Infopal. Fonti del blocco parlamentare, Cambiamento e Riforma, espressione politica di Hamas, attive nel campo dei media e dei diritti umani, hanno reso noto che un membro gerosolimitano del Consiglio legislativo palestinese è stato arrestato dalle forze di occupazione. In un comunicato stampa diramato martedì 2 luglio, il blocco ha fatto sapere che le forze di occupazione hanno assaltato la casa … Continua a leggere

Hebron, giovane palestinese ucciso da soldati israeliani

Hebron, giovane palestinese ucciso da soldati israeliani

Al-Khalil (Hebron) – InfoPal. All’alba di martedì 2 luglio, il giovane palestinese, Mu’taz Idris Sharawna (19 anni), è deceduto negli scontri con le forze di occupazione, scoppiati nella cittadina di Dora, a sud di Hebron. Fonti mediche e della sicurezza palestinese hanno riferito che il giovane sarebbe stato investito deliberatamente da un veicolo militare israeliano, a margine degli scontri scoppiati … Continua a leggere

Giugno, ancora arresti e aggressioni israeliane ai danni dei palestinesi

Giugno, ancora arresti e aggressioni israeliane ai danni dei palestinesi

Ramallah-InfoPal. “Israele sta perpetuando le sue aggressioni nei territori occupati, arrestando e uccidendo i civili palestinesi”. Lo rivelano due organizzazioni palestinesi per i diritti umani, in due rapporti pubblicati lunedì 1° luglio. Nel suo rapporto, l’Organizzazione at-Tadamun per i diritti umani ha reso noto che nel mese di giugno appena trascorso, le forze di occupazione hanno arrestato più di 230 … Continua a leggere

La situazione in Egitto raccontata da un italo-egiziano

Mostafa Rifai, traduttore italo-egiziano, che attualmente vive al Cairo, ha risposto ad alcune domande di InfoPal sull’attuale, drammatica, situazione in Egitto. Nei prossimi giorni sarà il nostro corrispondente dalla capitale egiziana. I. Mostafa Rifai, dal suo punto di vista privilegiato, per le strade del Cairo, come descrive l’attuale situazione? Leggendo Al-Ahram e al-Masry al-Yowm sembra che ci siano milioni di persone … Continua a leggere

L’Egitto a rischio di golpe militare?

Di Angela Lano. Si legge su http://english.al-akhbar.com: “Lunedì, le Forze armate dell’Egitto hanno avvertito che interverranno se le istanze della popolazione non saranno accolte”, cioè, se il governo Mursi non si dimetterà. In un comunicato stampa letto alla Tv di Stato, le Forze Armate hanno reiterato la richiesta, cioè l’ingiunzione che vengano accolte le pretese dei manifestanti, e hanno dato … Continua a leggere

Soldatesse israeliane assaltano la moschea di al-Aqsa

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. La fondazione di al-Aqsa per il patrimonio e beni religiosi ha reso noto che lunedì 1° luglio, un gruppo di 60 soldatesse israeliane ha assaltato i cortili della moschea di al-Aqsa. Ha aggiunto che l’irruzione di oggi fa parte delle cosiddette “visite guidate di esplorazione”, sottolineando che le soldatesse, protette da ingenti misure di sicurezza, sono … Continua a leggere

Egitto, ultimatum a Mursi: dimissioni o disobbedienza civile

Egitto, ultimatum a Mursi: dimissioni o disobbedienza civile

Il Cairo-InfoPal. A cura di Ahmad Adi. Come era stato annunciato, domenica 30 giugno, centinaia di migliaia di manifestanti hanno riempito le strade dell’Egitto per chiedere le dimissioni del presidente Mohammed Mursi, che ha appena concluso il suo prima anno in carica. Il Paese si trova dunque sull’orlo di una guerra civile. Il leader del partito salafita an-Nur ha chiesto a … Continua a leggere

Israele approva la costruzione di 930 unità abitative a sud di Gerusalemme

Israele approva la costruzione di 930 unità abitative a sud di Gerusalemme

Ramallah-InfoPal. Con una decisione congiunta, il ministero degli Alloggi israeliano e il Comune di Gerusalemme hanno sancito l’avvio della costruzione di centinaia di unità abitative per coloni, a Jabal Abu Ghuneim (la colonia di Har Homa, situata a sud di Gerusalemme), incentivando la popolazione ebraica a risiedervi. Lo ha rivelato il giornale ebraico Maariv, nella sua edizione di ieri, domenica … Continua a leggere

Gli israeliani si oppongono alle sepolture miste nell’esercito

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Fonti della stampa ebraica hanno rivelato che uno stato di malcontento prevale tra gli israeliani, a causa di una proposta di legge per autorizzare la sepoltura dei caduti non-ebrei dell’esercito di occupazione, insieme ai soldati ebrei. Nella sua ultima edizione, il giornale ebraico Maariv ha riferito che il progetto sarebbe stato adottato domenica 30 giugno, nella riunione … Continua a leggere