Archivio del mese: Luglio 2013

Organizzazione per i diritti: detenuto palestinese riceve le cure legato al letto

Ramallah-InfoPal. Fonti per i diritti umani hanno lanciato l’allarme sul deterioramento della salute di un detenuto palestinese rinchiuso in un carcere israeliano dallo scorso aprile. In un comunicato stampa diramato martedì 23 luglio, l’organizzazione at-Tadamun ad-Duali (Solidarietà Internazionale) per i diritti Umani ha reso noto che l’accademico Mustafa al-Shunnar, docente all’Università di al-Najah di Nablus, in Cisgiordania settentrionale, ha subito … Continua a leggere

L’esercito egiziano concede un ultimatum di 48 ore alla FM

L’esercito egiziano concede un ultimatum di 48 ore alla FM

Il Cairo-Ma’an. Giovedì 25 luglio, un funzionario militare ha rivelato che l’esercito egiziano ha concesso alla Fratellanza Musulmana un ultimatum fino a sabato pomeriggio, per aderire al processo di riconciliazione politica. Poco prima, l’esercito aveva minacciato implicitamente di impiegare metodi più severi contro il gruppo islamico. Il funzionario ha dichiarato a Reuters: “Non intraprenderemo alcuna azione per primi, ma di … Continua a leggere

Beltagy: Sisi vuole la guerra civile

Il Cairo – Al-Masry Al-Youm. Mohamed al-Beltagy, esponente di spicco della Fratellanza Musulmani, ha criticato il ministro della Difesa Abdel Fattah al-Sisi per aver invitato i cittadini egiziani a scendere in piazza e a delegarlo per affrontare la violenza e il terrorismo. Il discorso di Sisi era l’equivalente di una richiesta di guerra civile, nel tentativo di difendere il “colpo di stato militare” del 3 luglio, ha affermato Beltagy in una dichiarazione su facebook mercoledì. Ha aggiunto che Sisi, che già aveva controllato l’uccisione “limitata” di centinaia di dimostranti, è ora alla ricercadi un mandato per … Continua a leggere

Netanyahu chiede maggiore pressione sull’Iran

Gerusalemme – AFP. Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, mercoledì ha sollecitato una maggiore pressione sull’Iran per il suo programma nucleare, durante il suo incontro con il ministro degli Esteri giapponese Fumio Kishida a Gerusalemme. “Penso che dobbiamo aumentare la pressione sull’Iran. Solo in questo modo ci saranno reali cambiamenti nel comportamento di quel paese”, secondo quanto ha riportato l’ufficio … Continua a leggere

Professore universitario egiziano: l’appello di al-Sisi è illegale

Il Cairo-Quds Press. Abdullah al-Asha’al, professore di scienze politiche all’Università egiziana, ha criticato fortemente l’invito del ministro della Difesa Abdel Fattah al-Sisi, rivolto al popolo egiziano perché manifesti, venerdì 26 luglio, per dare all’esercito un mandato “per affrontare possibili violenze e terrorismo”. Il docente universitario ha ritenuto tale appello “ambiguo, pericoloso e minaccia lo stesso esercito egiziano”. In alcune dichiarazioni … Continua a leggere

Egitto, 16 morti e 90 feriti in tre giorni di scontri

Egitto, 16 morti e 90 feriti in tre giorni di scontri

Il Cairo-InfoPal. Khaled al-Khatib, direttore dell’Amministrazione centrale per i ricoveri d’urgenza, presso il ministero della Salute egiziano, ha rivelato che il bilancio degli scontri avvenuti lunedì e martedì e fino all’alba il mercoledì 24 luglio, a margine delle manifestazioni di sostegno a Mursi, è salito a 14 morti e 90 feriti. All’alba di mercoledì, alcuni teppisti hanno aperto il fuoco … Continua a leggere

Fonte palestinese: Anp ha fornito alle autorità egiziane informazioni fuorvianti su Hamas

Gaza-Quds Press. “Il vice ambasciatore egiziano presso l’Autorità palestinese (Anp), e primo segretario dell’ambasciata egiziana, Tariq Taiel, sì è recentemente incontrato con il vice direttore del Servizio di sicurezza preventiva dell’Anp, Rifaat Kallab, a Ramallah, nella sede dell’ambasciata, dove gli ha consegnato alcuni rapporti riguardanti presunta interferenza di Hamas negli affari interni dell’Egitto”, lo ha rivelato una fonte palestinese ben … Continua a leggere

Abu Zuhri: Fatah vuole estirpare Hamas dalla Cisgiordania

Gaza-InfoPal. “Il movimento di Fatah sta cercando di estirpare del tutto Hamas dalla Cisgiordania, incrementando gli arresti e intensificando la cooperazione e il coordinamento, in materia di sicurezza, con l’occupazione”. Lo ha rivelato lo stesso movimento islamico. In una dichiarazione scritta, Dr. Sami Abu Zuhri, portavoce di Hamas, ha affermato:”Le campagne di arresti contro i quadri e gli attivisti di … Continua a leggere

Diario dal Cairo

Diario dal Cairo, di Mostafa Rifai Mercoledì 24 luglio ore 14:50. l, prossimo venerdì è stato chiamato “Venerdi del Discernimento – Juma’t al-Furqan” – come segno per una distinzione finale tra le parti. L’appello di al-Sisi sta facendo l’effetto contrario, le persone si stanno invitando tra di loro a scendere nelle piazze di Rabea Adawiya, al- Nahdha e tutte le … Continua a leggere

Israele rilascia il parlamentare di Hamas

Qalqiliya – Ma’an. Le autorità israeliane hanno rilasciato Imad Nofel, parlamentare affiliato a Hamas, dopo otto anni di detenzione. Nofel, di Qalqiliya, ha passato molto tempo nelle carceri israeliane in quanto affiliato a Hamas. Il blocco parlamentare di Hamas, il partito Cambiamento e Riforma, ha detto che Nofel, di Qalqiliya, ha passato circa otto anni nelle prigioni israeliane. Traduzione di … Continua a leggere