Archivio del mese: Luglio 2013

Ambasciatore egiziano elogia la non ingerenza palestinese

Betlemme – Ma’an. Martedì l’ambasciatore egiziano in Palestina ha elogiato la politica palestinese di non ingerenza negli affari egiziani. L’Egitto disapprova fortemente i tentativi di minare la sua forte relazione con la Palestina, così ha dichiarato Yasser Othman a Ma’an. Egli ha condannato “le voci isolate che incitano le persone contro l’Egitto e il suo grande esercito e fanno il gioco … Continua a leggere

Israele e l’uso dei fosforo bianco: organizzazioni umanitarie condannano risposta Corte Suprema

Organizzazioni per i diritti umani condannano la risposta della Corte Suprema israeliana in merito all’uso del fosforo bianco da parte delle Forze israeliane negli agglomerati urbani. Le Organizzazioni per i diritti umani in calce condannano fortemente la risposta della Corte Suprema israeliana a una petizione presentata dalle Organizzazioni per i diritti umani per impedire che l’esercito israeliano usi il fosforo … Continua a leggere

Manifestazione delle fazioni islamiste e di sinistra contro i negoziati

Gaza City – Ma’an. Le fazioni islamiche palestinesi e della sinistra domenica hanno affermato che tornare a negoziare con Israele è stato un errore. Il movimento del Jihad islamico, ha dichiarato che il ritorno ai colloqui è come “clonare il fallimento” delle trattative precedenti, che si sono rivelate un errore. Il portavoce del Jihad, Shihab Dawood, ha  detto a Ma’an che l’Autorità Palestinese … Continua a leggere

Sawalma: il rilascio dei prigionieri è un diritto legittimo, non una precondizione per i colloqui

Nablus – Pic. Il leader del movimento Hamas, Ghanem Sawalma, che è stato rilasciato domenica dopo aver scontato due anni di detenzione amministrativa, ha dichiarato che i prigionieri soffrono per le condizioni di detenzione molto dure nelle carceri israeliane nel silenzio internazionale e locale. Il 47enne  ha dichiarato che i prigionieri chiedono che il loro problema sia messo in evidenza e che si attivi il sostegno popolare per la loro situazione cririca. Per quanto riguarda la ripresa del  ventennale “processo di pace”, il prigioniero liberato, ha detto che la questione dei prigionieri non deve essere usata come … Continua a leggere

Al-Sisi chiede il supporto popolare contro il “terrorismo”

Al-Sisi chiede il supporto popolare contro il “terrorismo”

Al-Masry Al-Youm. Il ministro della Difesa egiziano, Abdel Fattah al-Sisi, ha invitato gli egiziani a manifestare venerdì 26 luglio, per sostenerlo nella sua battaglia contro “possibili focolai di terrorismo e violenza”. “Siamo stati all’altezza delle vostre aspettative e abbiamo raggiunto i vostri obiettivi. Chiedo a tutti gli egiziani onesti di scendere in piazza questo venerdì per autorizzarmi ad affrontare la potenziale … Continua a leggere

Egitto, Tamarrod chiede alla popolazione di appoggiare le forze armate contro il “terrorismo”

Egypt Independent. Il movimento Tamarod ha rivolto un appello agli egiziani affinché sostengano le forze armate nella loro guerra “contro il terrorismo”, facendo seguito al discorso del comandante militare e ministro della Difesa, gen. Abdel Fattah al-Sisi. Mercoledì, Sisi ha chiesto agli egiziani di scendere in strada venerdì per dare all’esercito il “mandato per affrontare possibili violenze e terrorismo”. La … Continua a leggere

Israele rafforza le misure militari vicino al confine con l’Egitto

PressTv. Mentre Israele rafforza le misure militari lungo il confine con l’Egitto, le truppe egiziane arruolano i gruppi armati nella penisola del Sinai. Tel Aviv dice di aver installato alcuni lanciarazzi vicino la penisola del Sinai per contrastare i possibili attacchi da parte dei militanti che stanno combattendo contro il governo egiziano nella penisola. L’esercito israeliano ha inoltre implementato il suo … Continua a leggere

Coloni assaltano la moschea di al-Aqsa

Al-Quds (Gerusalemme)-InfoPal. Nelle prime ore dell’alba di mercoledì 24 luglio, un gruppo di coloni israeliani ha assaltato la moschea di al-Aqsa, entrando dalla Porta dei Magrebini sotto la stretta sorveglianza della polizia israeliana. Fonti locali hanno riferito che 32 coloni hanno assaltato la moschea mercoledì mattina, e hanno compiuto un’escursione nei suoi cortili. Le fonti hanno sottolineato che all’interno della … Continua a leggere

Sondaggio: gran parte degli egiziani non conosce il nome del presidente ad interim

Il Cairo-Quds Press. Un sondaggio condotto da un centro egiziano ha rivelato che un gran numero di cittadini egiziani non conosce il nome del presidente ad interim, nominato dai golpisti, e nemmeno il nome del capo del governo. Il sondaggio, condotto dal Centro egiziano per le ricerche sull’opinione pubblica – Basirah, ha rivelato che il 44 per cento degli egiziani … Continua a leggere

Funzionario Onu: l’80% dei tunnel di Gaza è distrutto

Funzionario Onu: l’80% dei tunnel di Gaza è distrutto

Betlemme-Ma’an e InfoPal. “Circa l’80 per cento dei tunnel tra la Striscia di Gaza e l’Egitto sono stati distrutti in seguito alla campagna condotta dall’esercito egiziano, dopo il rovesciamento del presidente Mohammed Mursi”, lo ha rivelato un funzionario dell’Onu. Robert Serry, coordinatore speciale dell’Onu per il processo di pace in Medio Oriente, ha affermato che la Striscia di Gaza sta … Continua a leggere