Archivio del mese: Settembre 2014

Il Commissario dell’UNRWA: il blocco di Gaza deve essere tolto

Imemc. Il Commissario generale dell’UNRWA, Pierre Krähenbühl, ha affermato che il processo di ricostruzione di Gaza potrebbe richiedere più di un decennio, se non viene levato l’attuale blocco sulla Striscia. Secondo l’agenzia palestinese Al Ray,  nel corso di una visita ufficiale di due giorni in Svizzera, Kraehenbuel ha dichiarato che il blocco di Gaza “deve essere tolto”. “Vorrei ringraziare il governo e il popolo della Svizzera per il loro sostegno generoso e costante all’UNRWA e ai rifugiati che noi aiutiamo. Il recente conflitto a Gaza e la risposta dell’UNRWA hanno dimostrato ancora una volta quanto i nostri servizi sono diventati vitali”. … Continua a leggere

Incontro a Bari: “Dopo l’ennesimo massacro di Gaza…”

Riceviamo e pubblichiamo. Comitato Tadamon Filastin, Comunità palestinese di Puglia e Basilicata.  Bari, mercoledì 10 settembre, ore 18.30, c/o la sede del comitato Tadamon Filastin, II str. priv. Borrelli 32 (di fronte al ‘Piccolo teatro’, a qualche minuto dalla ex Rossani): Dopo l’ennesmo massacro di Gaza… Incontro di riflessione e analisi sulla situazione in Palestina oggi e delle prospettive della lotta di liberazione nazionale … Continua a leggere

225 Palestinesi di Nablus arrestati dall’occupazione nel corso di 3 mesi

Nablus-Quds Press. Secondo i dati raccolti da organizzazioni per i diritti umani, negli ultimi tre mesi, l’occupazione ha arrestato più di 225 cittadini palestinesi provenienti da Nablus, a nord della Cisgiordania occupata. In un comunicato, il Circolo dei Prigionieri palestinesi ha dichiarato che lo scorso giugno le forze dell’occupazione hanno arrestato 110 cittadini della città di Nablus e dei villaggi … Continua a leggere

Le demolizioni israeliane lasciano cinque senzatetto a Gerusalemme Est

Gerusalemme – Maan. Mercoledì le forze israeliane hanno demolito la casa di una famiglia palestinese nel quartiere di Beit Hanina a Gerusalemme così come diverse stanze di una casa vicina utilizzate per immagazzinare le forniture di aiuti per Gaza. I bulldozer israeliani sono arrivati ​​a Beit Hanina e hanno demolito due camere di 60 metri appartenenti a Hajj Izz Abu … Continua a leggere

Rapporto: Cisgiordania, l’occupazione ha assaltato 2900 case in tre mesi

Rapporto: Cisgiordania, l’occupazione ha assaltato 2900 case in tre mesi

Ramallah-Quds Press. Il Centro palestinese per i Diritti umani ha segnalato che l’esercito dell’occupazione, durante la campagna scatenata in Cisgiordania il 14 giugno 2014 e definita “grande mietitura”, ha distrutto il mobilio delle case assalite per un ammontare di  250 mila dollari, durante le incursioni in 2900 abitazioni. Il Centro per i Diritti umani “Liberi” ha dichiarato di aver condotto un’indagine … Continua a leggere

Da’esh fa esplodere altre due moschee a Mosul

Mossul – Nina. I terroristi del Da’esh (Isis) hanno oggi fatto esplodere due moschee a Mosul. Sale così a tre il numero delle moschee fatte esplodere durante le scorse ore. Testimoni oculari hanno riferito all’inviato di Nina che “terroristi del Da’esh hanno fatto esplodere la moschea ed il mausoleo dello sheykh al-Sagharji nella zona di Bab al-Tub, a Mossul”, aggiungendo che “hanno inoltre fatto esplodere … Continua a leggere

L’occupazione demolisce alcune strutture commerciali ad ovest di Gerusalemme

Gerusalemme – Wafa. Bulldozer appartenenti alle autorità d’occupazione hanno oggi demolito alcune strutture commerciali, poiché prive di licenza, nel quartiere al-Khilayla presso al-Habib, villaggio a nord-ovest di Gerusalemme. Anas ‘Adil ‘Abid, uno dei residenti della zona, ha riferito al nostro inviato a Gerusalemme che bulldozer dell’occupazione hanno demolito un deposito ed un’auto-officina di proprietà del fratello, Amir ‘Adil ‘Abid, un laboratorio per … Continua a leggere

Gli “utili idioti” e le nuove guerre mondiali dell’Impero

Gli “utili idioti” e le nuove guerre mondiali dell’Impero

Di Angela Lano. InfoPal. E’ sempre più evidente, ma forse non a tutti, che l’Impero ci sta portando verso la terza guerra mondiale. Crisi economica, disoccupazione, crolli finanziari, mancanza di risorse per tutti (che poi non è vero, in quanto sono “solo” mal distribuite) si risolvono da sempre con nuove guerre. Il casus belli, gli Imperatori lo trovano sempre: questa … Continua a leggere

Tensione presso la moschea di al-Aqsa e i suoi dintorni

Qudsn.ps. Tra le incursioni da parte dei coloni ed il divieto d’ingresso alla moschea imposto per il quarto giorno a tutte le donne e le studentesse di scienze religiose, i cortili e i locali della moschea di al-Aqsa di Gerusalemme, nonché i dintorni e le porte principali, sono testimoni di un forte stato di tensione. Testimoni oculari hanno riferito che … Continua a leggere

OLP alla ricerca di una risoluzione Onu per la data finale dell’occupazione israeliana

Nazioni Unite – AFP. Martedì un funzionario dell’Olp ha dichiarato che la leadership palestinese intende chiedere la fissazione di un termine di tre anni per porre fine all’occupazione israeliana dei territori palestinesi con una risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Hanan Ashrawi, membro della leadership dell’Olp, ha ammesso in una conferenza stampa che gli Stati Uniti porrebbero il veto … Continua a leggere