Archivio del mese: novembre 2014

L’occupazione formalizza le accuse contro 25 giovani di Gaza arrestati durante la guerra

Nazareth-Quds Press. I pubblici ministeri israeliani della regione meridionale della Palestina occupata nel 1948, hanno rinviato a giudizio 25 palestinesi della Striscia di Gaza, arrestati durante la recente offensiva contro Gaza, con l’accusa di aver commesso reati contro la sicurezza e di appartenere ai movimenti di Hamas e Jihad islamica. Le forze di occupazione hanno dichiarato di aver arrestato, durante la … Continua a leggere

La repressione dell’Egitto su Gaza fa aumentare le sofferenze causate dall’assedio

La repressione dell’Egitto su Gaza fa aumentare le sofferenze causate dall’assedio

Gaza-Afp. Già in difficoltà per il pesante assedio israeliano, gli abitanti di Gaza risentono ora anche degli effetti della zona di esclusione egiziana lungo la frontiera comune, che ha portato ad un’impennata dei prezzi. Dopo che il costo delle sigarette è quasi triplicato, il diciottenne Jihad Ahmed ora ne acquista solo qualcuna per volta, invece di un pacchetto, e le fuma … Continua a leggere

NataleApartheidFree

Riceviamo dal Collettivo Boycott Israel – per uno stato unico in Palestina – e pubblichiamo. Comunicato. Dal 29 novembre a Torino in concomitanza con la campagna di BDS Italia NataleApartheidFree lanciamo la “fase due” del boicottaggio dei prodotti agricoli israeliani presso mercati, biobotteghe e altri negozi. Nella fase uno (ottobre-novembre) abbiamo monitorato diversi mercati rionali e negozi di Torino invitando i commercianti … Continua a leggere

Il Capo della polizia israeliana incolpa il “programma estremista” per le tensioni a Gerusalemme

Memo. L’Ispettore generale della polizia israeliana Yohanan Danino ha criticato i membri della Knesset che hanno messo in atto provocazioni contro la moschea di al-Aqsa, nota agli Ebrei come “Monte del Tempio”, incolpandoli per le crescenti tensioni dei mesi scorsi. E’ quanto ha riportato martedì l’agenzia di stampa Anadolu. In una conferenza stampa tenutasi martedì nell’insediamento israeliano di Sderot, vicino … Continua a leggere

Bahraini natives reject Saudi-backed regime; repression intensifies in revenge

Bahraini natives reject Saudi-backed regime; repression intensifies in revenge The successful campaign by the revolutionary forces of conducting the unprecedented referendum on 21st and 22nd November has shaken the Alkhalifa regime to its core. Out of over 177,000 of those who participated in the process, more than 170,000 said “Yes” to self-determination. The outcome has now become a serious proof … Continua a leggere

USA forniscono 3.000 “bombe intelligenti” a Israele

Imemc. Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha annunciato che fornirà l’aviazione israeliana di 3.000 bombe intelligenti (munizioni ad alta precisione progettate per ottenere una maggiore esattezza). Il finanziamento per la vendita proverrà da aiuti militari a Israele, e sarà pagato alla fine di novembre 2016. Gli Stati Uniti riforniscono Israele di circa  8,5 milioni di dollari di aiuti militari … Continua a leggere

Israele imprigiona la madre e ne abbandona i figli in un ospedale di Betlemme

Israele imprigiona la madre e ne abbandona i figli in un ospedale di Betlemme

Betlemme-Ma’an. Nel pomeriggio di giovedì, Israele ha rilasciato due bimbi che erano stati arrestati dalle autorità carcerarie mentre accompagnavano la madre a visitare il padre in una prigione israeliana. Il direttore esecutivo della Palestinian Prisoner’s Society, Abdullah al-Zghari, ha detto che i due bimbi, Balqis Ghawadra di nove mesi e Baraa Ghawadra di due anni – erano stati consegnati all’Ospedale … Continua a leggere

I palestinesi risentono degli effetti delle politiche di sicurezza egiziane

I palestinesi risentono degli effetti delle politiche di sicurezza egiziane

Memo. Dopo l’attentato che il 24 ottobre ha ucciso 31 soldati nella città di El-Arish nel Sinai settentrionale, le autorità egiziane hanno ordinato la creazione di una zona cuscinetto lungo il confine di 13 km con la Striscia di Gaza. L’esercito egiziano ha intrapreso un’offensiva contro i gruppi militanti, la cui presenza è aumentata nel Sinai trascurato a partire dal … Continua a leggere

Missili israeliani contro il sud di Gaza

Gaza-Quds Press. Le forze israeliane dislocate alla base militare di Kissufim, a est di al-Qarrara, nel nord di Khan Younis, nella Striscia di Gaza meridionale, venerdì mattina hanno aperto il fuoco contro le case e le proprietà palestinesi. Giovedì, l’artiglieria israeliana ha lanciato missili contro la Striscia, adducendo il pretesto di colpi sparati contro un veicolo militare al confine. I recenti episodi rappresentano … Continua a leggere

Attivista italiano ferito da soldati israeliani a Nablus

Ma’an. Un italiano è stato ferito venerdì pomeriggio da proiettili sparati dall’esercito israeliano contro una manifestazione a Kafr Qaddum, a ovest di Nablus. Il ministro della Sanità palestinese, Jawad Awwad, ha riferito a Ma’an che un attivista italiano di 30 anni è stato ferito allo stomaco e al petto da proiettili sparati contro i manifestanti da parte delle truppe di … Continua a leggere