Archivio del mese: Gennaio 2015

I soldati israeliani sparano contro gli agricoltori palestinesi nella Striscia di Gaza

Gaza-Ma’an. Le truppe israeliane di stanza nelle torri lungo le frontiere a sud della Striscia di Gaza, nei pressi di Khan Younis, hanno aperto il fuoco sui campi palestinesi, giovedì, mentre gli agricoltori lavoravano alle loro terre, secondo quanto riportato da testimoni. Secondo quanto riferito a Ma’an, i soldati israeliani hanno sparato da mitragliatrici pesanti sui campi palestinesi nella periferia … Continua a leggere

Israele ha approvato la costruzione di 16.716 unità abitative nel 2014

Israele ha approvato la costruzione di 16.716 unità abitative nel 2014

Memo. Il funzionario responsabile degli insediamenti nel nord-est della Cisgiordania, Ghassan Daghlas ha detto :”Nel 2014, il governo israeliano ha approvato la costruzione di 16.716 nuove unità abitative in 33 insediamenti”. Nel 2014 ci sono stati 790 attacchi dei coloni alle proprietà palestinesi In un comunicato stampa diffuso martedì, ha detto che la maggior parte delle unità si trovano a Gerusalemme, Betlemme e … Continua a leggere

La Francia vota per continuare gli attacchi aerei contro l’ISIS

Memo. La  Camera bassa del Parlamento francese ieri ha approvato con una schiacciante maggioranza la continuazione dei  raid aerei francesi contro il gruppo armato conosciuto come Islamic State (ISIS). 488 deputati hanno votato a favore della proroga delle operazioni, un deputato ha votato contro e 13 deputati si sono astenuti. La legge francese richiede una nuova votazione sulla proroga di … Continua a leggere

Cisgiordania, le forze israeliane uccidono un Palestinese

Cisgiordania, le forze israeliane uccidono un Palestinese

Quds Press e PIC. Mercoledì sera, le forze di occupazione israeliane hanno aperto il fuoco contro due Palestinesi vicino allo snodo di Gush Etzion, tra Betlemme e Hebron, in Cisgiordania, uccidendo uno dei due uomini. Si tratta di Kamel al-Jundi, di 30 anni.  

Lo sconcertante silenzio degli egiziani sulla distruzione di Rafah

Lo sconcertante silenzio degli egiziani sulla distruzione di Rafah

Memo. Il Governatore del Sinai del Nord, Abdel-Fattah Harhoor, ha annunciato che le autorità egiziane intendono radere completamente al suolo la città di Rafah, che sorge al confine tra l’Egitto e la Striscia di Gaza: una dichiarazione accolta da un assordante silenzio, ad eccezione di qualche isolata voce di condanna. Secondo fonti molto attendibili, 100 case su un totale di … Continua a leggere

Al-Surani: il meccanismo di ricostruzione ONU-Israele «sistematizza l’assedio di Gaza»

Memo. Il direttore del Centro Palestinese per i Diritti Umani, Raji al-Surani, ha dichiarato lunedì che l’accordo ONU-Israele sui meccanismi per la ricostruzione della Striscia di Gaza serve effettivamente a “sistematizzare l’assedio”. I commenti di Al-Surani giungono in risposta al recente accordo tra l’inviato del processo di pace delle Nazioni Unite in Medio Oriente, Robert Serry, l’Autorità Palestinese (Anp) e l’occupazione … Continua a leggere

Report del governo israeliano: il boicottaggio peggiorerà

Memo. Un rapporto riservato del governo israeliano ha affermato che la posizione internazionale del paese diminuirà ulteriormente nel 2015, con una crescita delle campagne di boicottaggio. Il documento del ministero degli Affari Esteri, trapelato al quotidiano israeliano Yedioth Ahronoth, è stato inviato alle missioni diplomatiche di Israele in tutto il mondo ed è “una sintesi di una valutazione della situazione … Continua a leggere

Attacco del “price tag” a Gerusalemme

Attacco del “price tag” a Gerusalemme

Gerusalemme occupata -PIC e Quds Press. In un apparente attacco dei “price tag”, circa 12 veicoli appartenenti ai residenti del villaggio Beit SafafaI, nella Gerusalemme occupata, sono stati danneggiati da coloni israeliani all’alba di mercoledì. I coloni hanno dipinto slogan razzisti prima di andarsene, incluso “andate via di qui”. L’attacco è considerato il primo del genere nel villaggio. I coloni … Continua a leggere