Archivio del mese: maggio 2015

L’Api, in collaborazione con il porto di Genova, presenta Freedom Flotilla III… per non dimenticare

L’Api, in collaborazione con il porto di Genova, presenta Freedom Flotilla III… per non dimenticare

Genova. Api (associazione dei palestinesi in Italia), in collaborazione con il porto di Genova presenta Freedom Flotilla III… per non dimenticare Sono passati cinque anni dal feroce e traumatico attacco pirata israeliano alla Freedom Flotilla diretta a Gaza, carica di attivisti, parlamentari, giornalisti da tutto il mondo, e piena di aiuti umanitari da portare a una popolazione da anni sotto … Continua a leggere

Milionario americano finanzia il passaggio di proprietà di una chiesa in Cisgiordania ai coloni

Betlemme-Ma’an. Secondo alcuni media israeliani, una compagnia svedese fondata nel 2007 è stata usata come copertura per mascherare la vendita e il passaggio di proprietà ai coloni di una chiesa in Cisgiordania, finanziata dal milionario americano Irving Moskowitz. Nell’ultima settimana il complesso di cui fa parte la chiesa, situato vicino al campo profughi palestinese al-Arrub, tra Betlemme e Hebron, è … Continua a leggere

Da inizio mese, sequestrati 18 bambini dalla città di Al-Khader

Da inizio mese, sequestrati 18 bambini dalla città di Al-Khader

Betlemme – Quds Press. Fonti operanti nel campo della tutela dei diritti umani hanno informato dell’aumento del numero dei bambini sequestrati ad Al-Khader, località del distretto di Betlemme, a sud della Cisgiordania. In seguito al fermo di 3 di essi avvenuto all’alba di oggi, il numero dei bambini arrestati da inizio mese arriva dunque a 18. Ahmad Salah, coordinatore del … Continua a leggere

Addestramento militare israeliano danneggia raccolti palestinesi a Jinba, Hebron

Operazione Colomba.  Il 14 maggio, su campi palestinesi vicino al villaggio di Jimba, Masafer Yatta, Firing Zone 918, si è svolta un’esercitazione militare dell’esercito israeliano. Durante l’esercitazione, gli abitanti del villaggio hanno subito danni alle loro terre e limitazioni alla loro libertà di movimento. Infatti una parte dei campi coltivati è stata danneggiata e i pastori sono stati costretti a … Continua a leggere

Rappresentante per l’Infanzia all’Onu chiede di inserire Israele nella lista nera del terrorismo

Nazaret-PIC. ll rappresentante speciale all’ONU per l’infanzia e i conflitti, Leila Zerrougui, ha raccomandato di mettere sulla lista nera l’esercito israeliano, insieme alle organizzazioni terroristiche che sono coinvolte in Crimini di guerra contro bambini, secondo quanto hanno riferito giovedì media israeliani. Il giornale di Yediot Aharanot ha rivelato che la black-list dell’ONU, che deve essere divulgata nei prossimi giorni, include al-Qaeda, Talebani, e … Continua a leggere

L’Associazione di calcio della Palestina ha rinunciato alla proposta di espellere Israele dalla FIFA. Netanyahu esulta

L’Associazione di calcio della Palestina ha rinunciato alla proposta di espellere Israele dalla FIFA. Netanyahu esulta

Memo. Venerdì 29 maggio, l’Associazione di calcio della Palestina (PFA) ha fatto cadere la proposta di sospendere Israele dagli incontri calcistici internazionali. La mozione era stata inclusa nell’agenda di venerdì del congresso della FIFA, a Zurigo, ma Jibril Rajoub, presidente della FA Palestina, ha dichiarato di essere stato convinto a fare marcia indietro. “Ho deciso di far decadere la sospensione, ma … Continua a leggere

In viaggio la nave della Freedom Flotilla 3

In viaggio la nave della Freedom Flotilla 3

Di Raed Al Salahat. La prima nave della coalizione internazionale “Marianne”, della Freedom Flotilla 3, è partita dalla Svezia all’inizio di questo mese, verso la Striscia di Gaza. E’ passata attraverso il porto tedesco “Kil”, è arrivata al porto francese “Prest”, lunedì 25 maggio 2015, e si dirigerà verso i suoi prossimi passaggi in Spagna e in Italia. La nave svedese, … Continua a leggere

L’esercito egiziano: abbiamo chiuso 521 tunnel di Gaza in 7 mesi

Gaza-Quds Press. In un rapporto rilasciato il 26 maggio, l’esercito egiziano ha fornito dati relativi all’immigrazione clandestina, al controllo delle gallerie e delle armi in Egitto, per il periodo che va da ottobre 2014 ad aprile 2015. L’esercito egiziano ha dichiarato che la polizia di frontiera ha chiuso 521 gallerie tra Egitto e Striscia di Gaza, di cui 63 lontane dalla linea … Continua a leggere

Il Centro Mada denuncia le violazioni contro i giornalisti palestinesi

Quds Press. Il Centro palestinese per lo Sviluppo e la Libertà di stampa (Mada) ha denunciato in un rapporto le condizioni di lavoro in cui si trova la stampa palestinese e in particolare, i pericoli che affrontano i giornalisti nel loro lavoro di campo. Il rapporto cita 103 violazioni dei diritti dei giornalisti compiute dall’occupazione israeliana, di cui 66 realizzati tra il … Continua a leggere

Le autorità egiziane hanno nuovamente chiuso il valico di Rafah

Le autorità egiziane hanno nuovamente chiuso il valico di Rafah

Gaza-Quds Press e Ma’an. Dopo tre giorni di parziale apertura, giovedì sera le autorità del Cairo hanno nuovamente chiuso il valico di Rafah, sigillando la Striscia di Gaza come un’enorme prigione a cielo aperto. Il direttore dei valichi di Gaza, Maher Abu Sabha, ha dichiarato che circa 1.629 Palestinesi sono riusciti a far ritorno dall’Egitto alla Striscia di Gaza, nei giorni … Continua a leggere