Archivio del mese: luglio 2015

Bimbo arso vivo dai coloni, Abbas: ci rivolgeremo alla ICC contro Israele

Bimbo arso vivo dai coloni, Abbas: ci rivolgeremo alla ICC contro Israele

Ramallah-Ma’an. Il presidente Mahmoud Abbas ha dichiarato venerdì che si rivolgerà alla Corte criminale internazionale per aprire un’indagine sull’attacco incendiario eseguito da coloni israeliani e che hanno portato all’uccisione di un bimbo palestinese. “Stiamo preparando un documento che sottoporremo alla ICC”,  ha dichiarato Abbas ai reporter, mentre denunciava “crimini di guerra e contro l’umanità, commessi ogni giorno dagli israeliani contro … Continua a leggere

Striscia di Gaza, 900 mila litri di carburante entrano a Gaza

Ramallah-Ma’an. Circa 900 mila litri di carburante sono stati immessi mercoledì e giovedì nella centrale elettrica della Striscia di Gaza, ha affermato il direttore dell’Autorità energia palestinese Omar Kittaneh. Il carburante, che entra attraverso l’Egitto, permetterà alla centrale elettrica di aumentare la produttività di 80 megawatt al giorno, il che significa che gli abitanti di Gaza riceveranno circa 18 ore di elettricità al … Continua a leggere

Escalation di aggressioni contro i medici di Jenin

Jenin-PIC. E’ stato registrato un aumento degli attacchi da parte degli agenti della sicurezza contro i medici di Jenin e uno stato di malcontento regna nell’ospedale statale. Fonti locali hanno dichiarato che uno dei poliziotti ha chiesto al medico dell’ospedale, il dr. Khalil Suleiman, di curare un malato parente di uno dei funzionari a Jenin, e quando il medico lo ha … Continua a leggere

Sharif, il piccolo palestinese gazawi ferito da Israele

Sharif, il piccolo palestinese gazawi ferito da Israele

Di Younes Arar. Il bimbo palestinese Sharif Abu Namlah di Gaza che perse il piede a causa di un bombardamento israeliano durante l’offensiva dell’estate scorsa contro la Striscia assediata. Circa 530 bambini furono uccisi durante tale genocidio, e a centinaia feriti.                                            

Coloni danno fuoco a due case palestinesi: bimbo di un anno e mezzo bruciato vivo. Altre 4 persone ferite

Coloni danno fuoco a due case palestinesi: bimbo di un anno e mezzo bruciato vivo. Altre 4 persone ferite

Nablus-Quds Press e Ma’an. Venerdì mattina, coloni israeliani hanno ucciso un bimbo palestinese e hanno ferito altre 4 persone dopo aver dato fuoco a due case vicino a Nablus, in Cisgiordania. La dirigenza israeliana ha parlato di “atto di terrorismo”. Coloni israeliani hanno fatto a pezzi le finestre di due case palestinesi nella cittadina di Duma e hanno lanciato liquido infiammabile e un … Continua a leggere

Gerusalemme, forze israeliane travestite da arabi sequestrano gruppo di adolescenti

Gerusalemme. Mercoledì notte, forze israeliane sotto copertura hanno arrestato un gruppo di adolescenti palestinesi nel sobborgo di Issawiya, a Gerusalemme Est occupata. Violenti scontri tra giovani locali e soldati israeliani sono scoppiati dopo che militari travestiti da arabi hanno arrestato e picchiato diversi adolescenti, secondo quanto ha reso noto un membro del Comitato locale di Issawiya, Muhammad Abu al-Hummus. Diversi residenti sono … Continua a leggere

Israele approva progetto per la costruzione di 800 nuove unità coloniali

Israele approva progetto per la costruzione di 800 nuove unità coloniali

Quds Press. Mercoledì 29 luglio, il primo ministro israeliano ha approvato un progetto per la costruzione di 800 unità abitative coloniali illegali in Cisgiordania e Gerusalemme Est. Secondo il sito web, “0404”, Netanyahu ha approvato la costruzione di 500 unità abitative negli insediamenti ebraici a Gerusalemme, e altre 300 unità nell’insediamento di “Beit El”, a est di Ramallah.

Gerusalemme, 20 mila abitazioni palestinesi a rischio di demolizione

Gerusalemme, 20 mila abitazioni palestinesi a rischio di demolizione

Gerusalemme-PIC. Una fonte ufficiale palestinese ha rivelato che circa 20 mila abitazioni a Gerusalemme sono a rischio di demolizione con il pretesto di essere state costruite “senza licenza”. L’avvocato e consigliere per gli Affari di Gerusalemme per la Presidenza palestinese, Ahmed Rwaidy, ha affermato che le autorità di occupazione israeliane ha in progetto di demolire decine di abitazioni a Gerusalemme, con il … Continua a leggere

Una madre e suo figlio prigionieri di Israele

Una madre e suo figlio prigionieri di Israele

Di Younes Arar. Una madre di 66 anni, Fatheya Khanfar, è stata condannata a 11 mesi di carcere, qualche giorno fa, con l’accusa di aver tentato di introdurre una scheda per un telefono cellulare durante la visita a suo figlio Rami, detenuto. La donna ha totalmente rigettato l’accusa. Israele abitualmente imprigiona familiari di detenuti con le scuse più varie, come ulteriore … Continua a leggere

L’estremista Glick irrompe a al-Aqsa insieme ad altri 63 fanatici

L’estremista Glick irrompe a al-Aqsa insieme ad altri 63 fanatici

Gerusalemme-Quds Press e Ma’an. Mercoledì, l’attivista israeliano di destra, Yehuda Glick, è stato massicciamente scortato nel complesso di al-Aqsa mentre gruppi di estremisti ebrei entravano nell’area per la terza volta in una settimana. L’irruzione è stata compiuta nonostante la condanna da parte dell’Onu delle “provocazioni religiose” dentro e intorno ai luoghi santi della Città Vecchia di Gerusalemme Est. Fonti al … Continua a leggere