Archivio del mese: gennaio 2016

Contadino di Gaza ferito dal fuoco israeliano

Contadino di Gaza ferito dal fuoco israeliano

Gaza, Quds Press, PIC. Venerdì sera un contadino palestinese è rimasto ferito quando le forze israeliane hanno aperto il fuoco su un’area agricola, a nord della Striscia di Gaza. I testimoni oculari hanno riferito a che i soldati hanno sparato con le mitragliatrici dalle torri di guardia vicino al valico di Beit Hanoun (Erez), a nord di Gaza, contro appezzamenti … Continua a leggere

55mila palestinesi celebrano la preghiera del venerdì nella moschea Aqsa

55mila palestinesi celebrano la preghiera del venerdì nella moschea Aqsa

Gerusalemme occupata, PIC. Oltre 55mila palestinesi hanno celebrato il khutba (sermone) e la preghiera del venerdì nella moschea Aqsa, in mezzo alle restrizioni israeliane sui movimenti nella Città Vecchia di Gerusalemme e ai cancelli della moschea. Secondo le fonti locali, a 185 palestinesi di Gaza è stato permesso di entrare a Gerusalemme per pregare nella moschea Aqsa. Comunque, la polizia … Continua a leggere

Israele smembra Gerusalemme aggiungendo altre linee metropolitane

Israele smembra Gerusalemme aggiungendo altre linee metropolitane

Gerusalemme-PIC. Il comitato di pianificazione della municipalità israeliana di Gerusalemme ha approvato, mercoledì 27 gennaio, piani per costruire una nuova linea della metropolitana leggera che collegherà alcune colonie illegali e smembrerà i quartieri palestinesi vicini. La “Blue Line” lunga 20 chilometri inizierà nel sud della colonia di Gilo, passando attraverso il centro della città e finirà nella colonia di Ramot, nel … Continua a leggere

121° giorno di Intifada di Gerusalemme: 76 Palestinesi feriti dalle forze di occupazione

121° giorno di Intifada di Gerusalemme: 76 Palestinesi feriti dalle forze di occupazione

Quds Press. Venerdì, 76 Palestinesi sono stati feriti dalle forze di occupazione in Cisgiordania, Gerusalemme e Striscia di Gaza, nel 121° giorno di Intifada di al-Quds. Nella Striscia di Gaza sono state ferite sette persone. In Cisgiordania e a Gerusalemme ci sono stati scontri con le truppe di occupazione e diversi feriti in 12 diverse località. Fonti mediche della Mezzaluna Rossa Palestinese … Continua a leggere

Rapporto settimanale del Pchr sulle violazioni israeliane nei Territori palestinesi

Rapporto settimanale del Pchr sulle violazioni israeliane nei Territori palestinesi

Rapporto settimanale del Pchr sulle violazioni israeliane nei Territori palestinesi Rapporto del Pchr (Palestinian Centre for Human Rights). Proseguono i crimini sistematici dell’esercito israeliano nei territori occupati della Palestina (21 – 27 gennaio 2016) I militari israeliani continuano ad utilizzare un’eccessiva forza nei territori occupati della Palestina (oPt)- 3 civili palestinesi, inclusi 2 bambini, sono stati uccisi in Cisgiordania. – … Continua a leggere

Striscia di Gaza, 7 Palestinesi feriti dai soldati israeliani

Striscia di Gaza, 7 Palestinesi feriti dai soldati israeliani

Gaza-Quds Press e Ma’an. Venerdì, sette Palestinesi sono stati feriti durante scontri con le forze israeliane in diverse aree della Striscia di Gaza, secondo le dichiarazioni del ministero della Salute. Gli scontri sono scoppiati a al-Farahin, a est di Khan Yunis, al kibbutz di Nahal Oz, a est di Gaza, e vicino al valico di Beit Hanoun, nel nord della Striscia. … Continua a leggere

15 anni per i ragazzi Hares, dopo il pagamento delle sanzioni da parte delle famiglie

15 anni per i ragazzi Hares, dopo il pagamento delle sanzioni da parte delle famiglie

Ramallah-Ma’an. Dopo una lunga battaglia durata circa tre anni nei tribunali militari israeliani, cinque adolescenti palestinesi del villaggio di Hares, Cisgiordania occupata, accusati di omicidio colposo in seguito al presunto lancio di sassi, giovedì sono stati condannati a 15 anni di prigione, secondo quanto dichiarato da un gruppo per i diritti dei prigionieri. Il caso è stato oggetto di discussione … Continua a leggere

Giornalista in carcere: “sciopero della fame fino alla libertà o alla morte”

Giornalista in carcere: “sciopero della fame fino alla libertà o alla morte”

Ramallah-Ma’an. Muhammad al-Qiq, prigioniero palestinese in sciopero della fame, ha dichiarato giovedì che non è rimasto affatto sorpreso dalla decisione della Suprema Corte israeliana di rinviare la decisione riguardante il suo rilascio, come ha riferito il suo avvocato. L’avvocato Jawad Boulos ha riferito che al-Qiq, che si trova in sciopero della fame da 65 giorni, ha confermato di volerlo continuare … Continua a leggere

Il detenuto Al-Haymouni continua lo sciopero della fame

Il detenuto Al-Haymouni continua lo sciopero della fame

Imemc. Giovedì la famiglia del detenuto palestinese Wisam Sa’adi al-Haymouni, 36 anni, ha riferito che il figlio ha iniziato lo sciopero della fame 15 giorni addietro, nella prigione israeliana di Majeddo, protestando contro la sua arbitraria detenzione amministrativa. La famiglia, del distretto di Hebron, nella Cisgiordania meridionale, ha dichiarato che il figlio è andato in sciopero dopo che l’esercito aveva … Continua a leggere