Archivio del mese: Gennaio 2017

Altri Palestinesi sradicati e senza casa: la Nakba continua

Altri Palestinesi sradicati e senza casa: la Nakba continua

Di Younes Arar. Altre persone sradicate e senza casa. Undici strutture residenziali palestinesi sono state demolite il 23 gennaio nella cittadina di Geftlik, nel distretto di Gerico, da parte delle forze di occupazione, a favore dell’espansione delle colonie israeliane. La Nakba non si è mai fermata: la dislocazione forzata e la pulizia etnica sono parte della strategia e della dottrina coloniale … Continua a leggere

Ministro israeliano revoca residenza a Gerusalemme a 10 Palestinesi

Ministro israeliano revoca residenza a Gerusalemme a 10 Palestinesi

Gerusalemme-PIC. Mercoledì, il ministro dell’Interno israeliano ha deciso di bandire 10 cittadini palestinesi da Gerusalemme, come parte della punizione collettiva contro l’attacco effettuato da un loro familiare. Si tratta dei membri della famiglia di Fadi Qunbar, l’autista che l’8 gennaio uccise quattro soldati israeliani e ne ferì diversi altri in un attacco con il camion, a Gerusalemme. Il ministro Aryeh Deri … Continua a leggere

Israele autorizza 2500 nuove unità coloniali in Cisgiordania

Israele autorizza 2500 nuove unità coloniali in Cisgiordania

Cisgiordania-PIC-Quds Press. Il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, e il ministro della Difesa, Avigdor Lieberman, hanno approvato martedì 24 gennaio la costruzione di 2500 nuove unità abitative coloniali in Cisgiordania. Secondo quanto diffuso dalla radio “Voce d’Israele”, la maggior parte di queste unità sarà costruita dentro i grandi blocchi coloniali, e 100 all’interno della colonia “Beit El”, a nord-est di … Continua a leggere

Bulldozer israeliani spianano terreni a Salfit

Bulldozer israeliani spianano terreni a Salfit

Salfit˗PIC. Giovedì mattina i coloni israeliani hanno invaso il paese di Kafer Deik, a Salfit, e hanno iniziato a spianare i terreni palestinesi con cinque bulldozer. Secondo i testimoni, i terreni sono situati vicino agli insediamenti illegali di Zahav, Leshem e Bedoel. L’attivista locale Khaled Ma’ali ha sottolineato che tali operazioni mirano alla costruzione di nuove infrastrutture per i tre … Continua a leggere

Parlamentare della Lista Comune richiede un’autopsia per l’agente ucciso durante il raid di al-Hiran

Parlamentare della Lista Comune richiede un’autopsia per l’agente ucciso durante il raid di al-Hiran

Negev˗Ma’an. Mercoledì Talab Abu Arar, membro palestinese della Knesset, ha sollevato dei dubbi circa la versione della polizia israeliana riguardante la morte di un agente durante un raid di demolizione avvenuto questo mese, sostenendo che potrebbe essere stato ucciso da “fuoco amico” piuttosto che da un attacco automobilistico. Il poliziotto Erez Levi era stato ucciso, in circostante ampiamente contestate, durante … Continua a leggere

Estensione del dislocamento di civili palestinesi

Estensione del dislocamento di civili palestinesi

PIC. Di Ramona Wadi. Nel giro di due giorni, Israele ha esposto il suo ipocrita piano riguardo i Palestinesi. Due anni e mezzo dopo la sua aggressione devastante di Gaza, il governo del primo ministro Benjamin Netanyahu ha approvato la ricostruzione di 1.500 case distrutte durante gli implacabili bombardamenti dell’estate del 2014; anche se queste case venissero ricostruite (il che è opinabile), … Continua a leggere

Abu Marzuq: le divergenze con l’Egitto sono finite

Abu Marzuq: le divergenze con l’Egitto sono finite

PIC. Il membro dell’ufficio politico di Hamas, Musa Abu Marzuq, mercoledì ha dichiarato che Hamas ”ha voltato la pagina delle dispute” con l’Egitto. Abu Marzuq ha affermato in un’intervista al sito al-Ahram che Hamas non interferisce in nessuno degli affari interni egiziani e questo è quello che il movimento ha confermato in tutte le sessioni di dialogo, aggiungendo che le relazioni … Continua a leggere

Giovane palestinese ucciso a sangue freddo nei pressi di Qalandiya

Giovane palestinese ucciso a sangue freddo nei pressi di Qalandiya

Ramallah-PIC, Quds Press e Ma’an. Mercoledì sera, un giovane palestinese, Hussein Salem Abu Ghush, 24 anni, del campo profughi di Qalandiya, è stato ferito dalle forze israeliane nei pressi di Ramallah ed è stato lasciato morire dissanguato. Secondo quanto riferito dai media israeliani, soldati dislocati vicino all’insediamento illegale di Kochav Yaakov, costruito sulle terre di Jaba’, nei pressi di Ramallah, hanno … Continua a leggere

UNRWA: 560.000 rifugiati palestinesi colpiti dalla crisi siriana

UNRWA: 560.000 rifugiati palestinesi colpiti dalla crisi siriana

Helsinki-PIC. Il Commissario generale dell’Agenzia per l’aiuto e il lavoro delle Nazioni Unite (UNRWA), Pierre Krähenbühl, ha affermato che “la vita di 560 mila rifugiati palestinesi è influenzata dal conflitto in Siria e che 430 mila rifugiati palestinesi – il 95 per cento dei rifugiati rimasti in Siria – hanno bisogno di assistenza umanitaria d’emergenza” Nel suo discorso nella conferenza … Continua a leggere

100 coloni israeliani invadono il complesso di al-Aqsa

100 coloni israeliani invadono il complesso di al-Aqsa

Gerusalemme-PIC e Quds Press. Mercoledì mattina, oltre 100 coloni israeliani hanno nuovamente invaso il complesso di al-Aqsa nella Gerusalemme occupata, attraverso la Porta al-Magharibeh controllata da Israele. I coloni sono stati scortati da ingenti truppe israeliane, provocando tensioni tra i fedeli palestinesi. Martedì, il Waqf islamico (dipartimento di Beni religiosi) a Gerusalemme ha condannato l’escalation israeliana a al-Aqsa dopo che … Continua a leggere