Archivio del mese: Maggio 2017

MAGGIO – inizio della Nakba

A cura di Parlallelo Palestina. Mi‘ar. L’uomo che sedeva accanto al Vecchio, aveva sei anni quando cadde Mi‘ar. I bulldozer avevano raso al suolo il paese e gli abitanti erano fuggiti Verso Majd al-Kurum, Ramish, Alam al Shaab, o nella direzione opposta, attraverso sentieri tortuosi. I camion militari li prendevano e li buttavano a terra a Lajjun. Nel mese di … Continua a leggere

Al-Qassam concede 24 ore a Israele per soddisfare le richieste dei prigionieri

Al-Qassam concede 24 ore a Israele per soddisfare le richieste dei prigionieri

Gaza-PIC. Le Brigate Al-Qassam, l’ala armata del movimento di Hamas, hanno concesso 24 ore alle autorità d’occupazione israeliane per soddisfare le richieste dei prigionieri palestinesi in sciopero della fame. Le Brigate hanno dichiarato che, dopo le 24 ore, aggiungeranno ogni giorno 30 nuovi nomi alla lista dell’accordo di scambio. Lunedì, infatti, il primo ministro Benjamin Netanyahu ha ammesso implicitamente per … Continua a leggere

La delegazione italiana in Libano in visita a Sabra e Shatila

La delegazione italiana in Libano in visita a Sabra e Shatila

                    Libano. Di Mohammad Hannoun. La delegazione di parlamentari italiani e dell’API – Associazione dei Palestinesi in Italia in visita in questi giorni nei campi profughi palestinesi in Libano, martedì si è recata a rendere omaggio al monumento per le vittime del massacro di Sabra e Shatila, avvenuto nel 1982, in collaborazione tra … Continua a leggere

L’esercito israeliano compie un’incursione limitata a est di Khan Younis

L’esercito israeliano compie un’incursione limitata a est di Khan Younis

Gaza-PIC. Mercoledì mattina quattro bulldozer corazzati israeliani sono avanzati per 50 metri nell’area del confine orientale della provincia di Khan Younis, a sud della Striscia di Gaza. Secondo un reporter del Centro informazioni palestinese (PIC), l’incursione militare ha avuto luogo a est del quartiere di al-Amour, nella cittadina di al-Fakhari, a Khan Younis. Altri veicoli militari sono stati dispiegati vicino … Continua a leggere

Eventi sul BDS a Torino

Riceviamo e pubblichiamo. Venerdì 5 maggio ore 20,30 Cavallerizza Occupata via Verdi 9, a Torino,  incontro con Riya Hassan, coordinatrice per l’Europa della campagna BDS guidata dal BNC palestinese evento facebook: https://www.facebook.com/events/278991302565792/ Domenica 7 maggio ore 11 Cavallerizza Occupata via Verdi 9 incontro – dibattito: “Una Internazionale BDS per decolonizzare la Palestina storica” discutiamo alcuni punti critici del movimento BDS.

Abbas teme lo sciopero della fame dei prigionieri palestinesi

Abbas teme lo sciopero della fame dei prigionieri palestinesi

Nazareth-PIC-Di Jonathan Cook. E’ programmato per mercoledì alla Casa Bianca l’incontro tra Mahmoud Abbas e il presidente americano Donald Trump volto ad un riavvio del processo di pace, dopo il lungo periodo di stallo. Per il presidente palestinese la situazione interna sta diventando sempre più calda. C’è rabbia in Cisgiordania, sia nelle strade che tra le file del partito di Abbas, Fatah. … Continua a leggere

L’arcivescovo Hanna invita a un sostegno di massa dei prigionieri palestinesi in sciopero della fame

L’arcivescovo Hanna invita a un sostegno di massa dei prigionieri palestinesi in sciopero della fame

Gerusalemme occupata-PIC. Martedì mattina, durante un incontro con una delegazione inglese, l’arcivescovo greco-ortodosso Atallah Hanna ha parlato a favore dei palestinesi in sciopero della fame nelle carceri israeliane. Rivolgendosi a una delegazione di attivisti britannici, l’arcivescovo Hanna ha espresso il proprio sostegno nei confronti dei prigionieri palestinesi in sciopero per ripristinare i loro diritti violati. “Il loro messaggio è il … Continua a leggere

Resoconto “Sogni Reclusi – Gioventù nel Mirino”

Resoconto “Sogni Reclusi – Gioventù nel Mirino” Sabato 29 aprile 2017, presso la sede del Centro Documentazione Palestinese, si è tenuto il secondo appuntamento del ciclo “Gioventù nel mirino” dedicato alla condizione dei giovani in Palestina. L’iniziativa, questa volta incentrata sul tema dei minori reclusi nelle carceri sioniste, è stata preceduta da un incontro sul fenomeno del ferimento sistematico dei ragazzi palestinesi sia … Continua a leggere

Lo sciopero della fame di massa dei prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane entra nel 16° giorno

Lo sciopero della fame di massa dei prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane entra nel 16° giorno

Gerusalemme PIC. È entrato nel 16° giorno lo sciopero della fame di massa messo in atto dai prigionieri palestinesi detenuti nelle carceri israeliane, allo scopo di attirare l’attenzione del mondo sulle rigide condizioni di vita che sono costretti a sopportare durante gli anni di reclusione. Il rifiuto di cibo sta causando a molti di loro un progressivo deperimento fisico. Sono … Continua a leggere