Archivio del mese: maggio 2017

Hamas rende nota ufficialmente la nuova Carta del movimento

Hamas rende nota ufficialmente la nuova Carta del movimento

E’ stata resa pubblica lunedì 1° maggio 2017 la nuova Carta del movimento di Resistenza islamica, Hamas. Alcune parti del documento erano già trapelate da mesi e commentate da analisti come Azzam Tamimi: Un remake di Hamas?   Qui il documento integrale in inglese e qui in arabo. Qui di seguito in traduzione italiana. In nome di Allah, il Compassionevole … Continua a leggere

Un remake di Hamas?

Un remake di Hamas?

PIC. Di Azzam Tamimi. Negli ultimi 10 anni, il Movimento di Resistenza Islamica (Hamas) è stato il bersaglio delle tre principali guerre scatenate da Israele per distruggerne le capacità militari. Il partner israeliano per il processo di pace, l’Autorità Palestinese con sede in Ramallah, ha cercato di andare oltre: avrebbe voluto che il movimento fosse sradicato completamente dalla Striscia di … Continua a leggere

Lo sciopero della fame dei prigionieri palestinesi diventa “virale”

Lo sciopero della fame dei prigionieri palestinesi diventa “virale”

PIC. Lunedì 1° maggio, manifestazioni di massa hanno percorso i Territori palestinesi occupati e la Striscia di Gaza a sostegno dei prigionieri palestinesi in sciopero della fame nelle prigioni israeliane. Nel centro di Betlemme si svolta una marcia e una sfilata di auto. I manifestanti hanno sventolato bandiere palestinesi e immagini dei prigionieri, cantando slogan in loro sostegno, tra cui … Continua a leggere

17 Palestinesi rapiti dalle forze israeliane a al-Issawiya

17 Palestinesi rapiti dalle forze israeliane a al-Issawiya

Gerusalemme-PIC. Domenica, almeno 17 Palestinesi sono stati rapiti dalle forze israeliane dalla città di al-Issawiya, a Gerusalemme. I soldati israeliani hanno fatto irruzione delle case palestinesi ad al-Issawiya, sequestrando 17 civili, tra cui alcuni minorenni – Shadi Atiyeh, Adam Mahmoud e Akram Mustafa, di 16 anni, e Mohammed Mahmoud, Abdul Kadir Dari, Firas Nidhal Mahmoud, Ismail Muheissen, di 17 anni. Nella notte, … Continua a leggere

Colono israeliano investe bimbo palestinese di 4 anni

Colono israeliano investe bimbo palestinese di 4 anni

Hebron-PIC. Domenica mattina, un bambino palestinese ha riportato delle ferite dopo essere stato investito dall’auto di un colono israeliano, nella provincia di Hebron. Stando a fonti locali, un colono israeliano ha investito un bambino palestinese di 4 anni, Murad al-Razem, nei pressi dell’area residenziale Qufeisha, al centro di Hebron. L’assalitore è poi fuggito dalla scena, lasciando per terra il bambino … Continua a leggere

Ain al-Hilweh e la diaspora palestinese

Ain al-Hilweh e la diaspora palestinese

Gaza – PIC. Il campo libanese di Ain al-Hilweh fa parte di un raggruppamento di 12 accampamenti di rifugiati palestinesi e viene riconosciuto come la “capitale” della diaspora palestinese. Il campo profughi è abitato da più di 100 mila persone, le quali vivono in condizioni economiche e sociali estremamente complicate, senza contare le numerose controversie interne. La storia di Ain al-Hilweh Il … Continua a leggere

Al-Jahalin: prima linea di difesa a Gerusalemme

Al-Jahalin: prima linea di difesa a Gerusalemme

Gerusalemme-PIC. Gli abitanti di Arab al-Jahalin vivono tra le colline e le valli che si stagliano da Gerusalemme Est alla città di Gerico. La tribù (qabila) dei beduini è stata vittima di dislocazioni per 60 anni. Eid Jahalin, rappresentante di cinque comunità residenti nell’area di Khan al-Ahmar, alla periferia di Gerusalemme, ha dichiarato che circa 200 persone di Arab al-Jahalin vivono … Continua a leggere

Delegazione politico-umanitaria nei campi profughi palestinesi in Libano

Delegazione politico-umanitaria nei campi profughi palestinesi in Libano

E’ partita domenica 30 aprile, da Roma, la delegazione di politici italiani e rappresentanti dell’Associazione dei Palestinesi in Italia-API, in visita nei campi profughi palestinesi in Libano. La delegazione è composta da deputati e segretari di partito del MPD – Michele Piras,Giovanna Martelli, Franco Bordo, Maria Pia Pizzolante e Fabrizio Delprete -, dal presidente API, Mohammad Hannoun, e dal rappresentante API … Continua a leggere