Archivio del mese: Marzo 2020

PHRI fa appello alle autorità israeliane affinché forniscano a Gaza strumentazione mancante e assistenza ai pazienti che hanno bisogno di cure

PHRI fa appello alle autorità israeliane affinché forniscano a Gaza strumentazione mancante e assistenza ai pazienti che hanno bisogno di cure

Imemc.org. L’organizzazione Physicians for Human Rights Israel (PHRI) ha fatto appello al coordinatore delle attività governative nei territori (COGAT) e al ministero della salute (MOH) di fornire a Gaza la strumentazione di cui ha urgente necessità per combattere il COVID-19, compresi antisettici di base, letti di terapia intensiva e ventilatori. L’organizzazione ha altresì fatto pressione alle due autorità per trovare alternative … Continua a leggere

E’ morta Teresa Halazi

E’ morta Teresa Halazi

Di L.P., 30 marzo 2020. Il 29 marzo è morta ad Amman, in Giordania, la combattente filo-palestinese Teresa Halazi, dopo un lungo periodo che l’ha vista affetta da tumore. Teresa partecipò al dirottamento dell’aereo belga “Sabina”, all’aeroporto di Lod in Palestina negli anni ’70. Fu proprio durante il sequestro dell’aereo che un gruppo di soldati israeliani attaccò cercando di uccidere i quattro … Continua a leggere

Vietato ogni contatto alla famiglia della detenuta palestinese sfigurata

Vietato ogni contatto alla famiglia della detenuta palestinese sfigurata

Gerusalemme occupata – PIC. La famiglia della detenuta palestinese Israa Ja’abis ha dichiarato, sabato, che, da oltre tre settimane, le autorità israeliane di occupazione le impediscono di comunicare con la donna ferita anche attraverso telefonate. La sorella di Ja’abis ha detto che tre settimane fa le autorità di occupazione israeliane hanno deciso di sospendere le visite familiari e legali a causa della … Continua a leggere

Asra Media accusa Israele di non proteggere i prigionieri dal coronavirus

Asra Media accusa Israele di non proteggere i prigionieri dal coronavirus

Gaza-PIC. Asra Media Office ha accusato lo stato di occupazione israeliano di aver trascurato intenzionalmente i prigionieri palestinesi e le loro vite nelle sue prigioni e di non fornire loro i diritti minimi di salute, specialmente durante l’epidemia di coronavirus. Il portavoce di Asra Media, Ali al-Maghrabi, ha affermato che lo stato di occupazione non si è mai preoccupato della vita … Continua a leggere

Misure preventive contro Coronavirus a Gaza paralizzano l’economia

Misure preventive contro Coronavirus a Gaza paralizzano l’economia

Gaza – MEMO. Le misure preventive adottate per combattere il Coronavirus a Gaza hanno paralizzato l’economica nella Striscia di Gaza occupata. A causa dell’embargo israeliano sulla Striscia di Gaza dalla metà del 2007, circa l’80% dei residenti vive sotto la soglia di povertà ed il governo locale è a malapena in grado di fornire loro un’alimentazione di base. Ciò ha … Continua a leggere

Membro arabo del Knesset avverte sul possibile disastro umanitario in Cisgiordania e a Gaza

Membro arabo del Knesset avverte sul possibile disastro umanitario in Cisgiordania e a Gaza

Gaza e Cisgiordania – MEMO. Il parlamentare arabo-israeliano Sami Abu Shehadeh ha avvertito domenica su un’imminente crisi umanitaria nella Cisgiordania occupata e a Gaza, se dovesse esserci un’epidemia locale di coronavirus, secondo quanto riferito da Arab48. Shehadeh, che è membro del Balad (Assemblea Nazionale Democratica), ha spiegato il suo avvertimento in una lettera inviata ai ministeri israeliani della Salute e … Continua a leggere

Ogni palestinese consuma in media 87 litri di acqua al giorno

Ogni palestinese consuma in media 87 litri di acqua al giorno

MEMO. L’ufficio centrale palestinese di statistica (PCBS), l’Autorità palestinese per l’acqua (PWA) e il Dipartimento meteorologico palestinese hanno rivelato che il palestinese medio consuma 87,3 litri di acqua al giorno. Secondo le statistiche congiunte emesse da queste tre istituzioni, questa stima ha poi raggiunto i 90,5 litri al giorno in Cisgiordania, registrando un chiaro miglioramento negli ultimi anni a seguito del … Continua a leggere

Comunicato stampa API: Giornata internazionale della terra in Palestina

Comunicato stampa API: Giornata internazionale della terra in Palestina

Comunicato stampa API: Giornata internazionale della terra in Palestina. Ogni anno, dal 1976, i Palestinesi ricordano la Giornata della terra e il legittimo Diritto al Ritorno. La Giornata, istituita il 30 marzo 1976 contro il progetto di confisca dei Territori palestinesi (l’allora ministero delle Finanze israeliano confiscò 5000 ettari di terra palestinese tra i villaggi di Sakhnin e Arraba, in Galilea, per … Continua a leggere

“Stiamo lavorando per garantire il ritorno di 35.000 lavoratori dai Territori interni occupati”.

“Stiamo lavorando per garantire il ritorno di 35.000 lavoratori dai Territori interni occupati”.

Quds Press. Il segretario generale della Federazione dei sindacati palestinesi, Shaher Sa’ad, ha affermato che si stanno compiendo degli enormi sforzi per garantire il ritorno di circa 35.000 lavoratori dai territori palestinesi occupati nel 1948 (Israele, ndr), dopo che le autorità di occupazione hanno negato loro la fornitura dei beni di prima necessità, in seguito a diffusione dell’epidemia del Coronavirus. … Continua a leggere

Minorenne e giovane rapiti dalle IOF a Issawiya

Minorenne e giovane rapiti dalle IOF a Issawiya

Gerusalemme-PIC e Quds Press. Lunedì, la polizia di occupazione ha rapito un giovane palestinese e un bambino dalle loro case nel distretto di Issawiya, a Gerusalemme est. Si tratta di Yazan Bassam e Mohamed Hamza (minorenne). La polizia ha anche fermato altri giovani identificati come Yazan Omran e Taha Ayesh prima di multarli e rilasciarli. La scorsa notte sono scoppiati … Continua a leggere