Archivio del mese: Settembre 2020

Israele inasprisce le restrizioni, si impossessa del cortile di una casa a Hebron

Israele inasprisce le restrizioni, si impossessa del cortile di una casa a Hebron

Wafa. Le forze israeliane hanno rafforzato le loro restrizioni e hanno sequestrato il cortile di una casa nel quartiere di Tal Rumedia, nella parte centrale della città di Hebron, nel sud della Cisgiordania. Le forze israeliane hanno eretto una serie di pali come preludio all’installazione di più telecamere di sorveglianza nel quartiere di Tal Rumeida a Hebron. Nel frattempo, Imad … Continua a leggere

Situazione dei prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane sull’orlo dell’esplosione

Situazione dei prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane sull’orlo dell’esplosione

Wafa. Le condizioni dei palestinesi nei vari centri di detenzione israeliani porteranno a un’esplosione nel caso in cui il Servizio carcerario israeliano (IPS) continui le sue politiche di negligenza medica, aggressioni e restrizioni contro i prigionieri, secondo quanto ha affermato martedì Qadri Abu Bakr, presidente della Commissione dei Prigionieri ed Ex Prigionieri dell’Autorità Palestinese. Abu Bakr ha dichiarato che le … Continua a leggere

ONU: nel 2020, Israele ha demolito oltre 500 edifici palestinesi

ONU: nel 2020, Israele ha demolito oltre 500 edifici palestinesi

MEMO. Le autorità di occupazione israeliane hanno demolito più di 500 edifici palestinesi nella Cisgiordania occupata e nella Striscia di Gaza dall’inizio del 2020, secondo quanto rivelato lunedì l’Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (OCHA). L’agenzia delle Nazioni Unite ha affermato che 506 edifici sono stati rasi al suolo dalle forze di occupazione israeliane in Cisgiordania … Continua a leggere

Hamas: il dialogo è una scelta strategica

Hamas: il dialogo è una scelta strategica

Gerusalemme occupata – PIC. Hamas ha affermato che la via dell’azione comune e del dialogo nazionale che ha intrapreso per organizzare la “casa palestinese”, resistere all’occupazione ed affrontare i suoi piani, è una scelta strategica. Il movimento ha invitato i palestinesi a frequentare la moschea di al-Aqsa, a rimanervi, a difenderla e ad affrontare i soldati ed i coloni con … Continua a leggere

Corte israeliana condanna diciassettenne palestinese a 5 anni di carcere. Una famiglia prigioniera di Israele

Corte israeliana condanna diciassettenne palestinese a 5 anni di carcere. Una famiglia prigioniera di Israele

Gerusalemme occupata – PIC. Domenica, il tribunale militare israeliano di Salem ha condannato Samer Abdul-Karim Awais, un ragazzino palestinese di 17 anni del campo profughi di Jenin, a 5 anni di prigione. Le forze d’occupazione israeliane arrestarono Awais più di un anno fa, interrogandolo in condizioni di isolamento e tortura per due mesi nel centro di detenzione di Petah Tikva. Dal … Continua a leggere

Polizia israeliana permette entrata di decina di coloni ad al-Aqsa

Polizia israeliana permette entrata di decina di coloni ad al-Aqsa

Gerusalemme occupata – PIC. Nonostante abbia impedito ai cittadini di Gerusalemme residenti fuori della Città Vecchia di raggiungere la moschea di al-Aqsa come presunta misura anti-coronavirus, lunedì mattina la polizia israeliana, ha continuato a consentire a decine di coloni di invadere il luogo sacro islamico. Secondo fonti locali, decine di coloni hanno visitato i cortili della moschea sotto la scorta della … Continua a leggere

La raccolta fondi per il terrorista israeliano rivela un razzismo anti-palestinese fortemente radicato

La raccolta fondi per il terrorista israeliano rivela un razzismo anti-palestinese fortemente radicato

MEMO. Di Robert Andrews. Il fortemente radicato razzismo anti-palestinese è endemico in ampie fasce della società israeliana. È stato dimostrato ancora una volta la settimana scorsa con la campagna per una raccolta fondi che ha raggiunto 1,38 milioni di NIS (equivalenti a 310.000 sterline) in soli cinque giorni, per il finanziamento destinato al ricorso in appello di Amiram Ben Uliel, … Continua a leggere

Le forze israeliane chiudono la moschea Ibrahim ai fedeli musulmani

Le forze israeliane chiudono la moschea Ibrahim ai fedeli musulmani

Al-Khalil/Hebron-PIC e Quds Press. L’esercito di occupazione israeliano ha chiuso la moschea Ibrahimi, nella città di al-Khalil/Hebron, ai fedeli musulmani e ha intensificato le misure militari nella Città Vecchia e intorno ad essa con il pretesto di proteggere l’area per le celebrazioni ebraiche. Shaykh Hefdi Abu Sneineh, direttore degli affari della moschea Ibrahimi, ha affermato che un vasto spiegamento di … Continua a leggere

La guardia della colonia di Yitzhar aggredisce contadini palestinesi

La guardia della colonia di Yitzhar aggredisce contadini palestinesi

Nablus-PIC e Wafa. Domenica sera, la guardia di sicurezza dell’insediamento illegale di Yitzhar ha aggredito i contadini palestinesi nella città di Asira al-Qibliya, a sud di Nablus, nella Cisgiordania occupata. Secondo testimoni oculari, la guardia di sicurezza di Yitzhar scortata da soldati, ha preso d’assalto un’area agricola ad Asira al-Qibliya, ha maltrattato un gruppo di agricoltori e ha impedito loro … Continua a leggere

Violenti scontri a al-Issawiya tra forze di occupazione e giovani locali

Violenti scontri a al-Issawiya tra forze di occupazione e giovani locali

Gerusalemme-PIC, Quds Press e Wafa. La notte tra domenica e lunedì, nel distretto di al-Issawiya, a Gerusalemme, sono stati registrati scontri violenti tra giovani locali e le forze di occupazione. Secondo fonti locali, le forze di polizia hanno sparato proiettili di metallo rivestiti di gomma, gas lacrimogeni e granate stordenti contro i giovani che manifestavano e le case vicine. I … Continua a leggere