24 ordini di detenzione amministrativa contro prigionieri di Ramallah

Ramallah-PIC. Nel mese di maggio in corso i tribunali militari israeliani hanno emesso 24 ordini di detenzione amministrativa contro i prigionieri palestinesi di Ramallah.

Mercoledì, l’ufficio stampa dei prigionieri ha dichiarato che Israele ha emesso 7 nuovi ordini di detenzione amministrativa contro i palestinesi di Ramallah.

Ha aggiunto che 6 detenuti nel corso del mese hanno ricevuto ordini che estendono la loro detenzione per la quarta volta consecutiva, 5 per la terza volta e 6 per la seconda volta.

L’ufficio stampa dei prigionieri ha osservato che Ramallah è la città della Cisgiordania più colpita dalla detenzione amministrativa, con un numero di ordini emessi dall’inizio del 2019 che è arrivato a 116.

La detenzione amministrativa non si basa su alcun processo o processo, ma su “documenti e prove segrete” a cui né i detenuti né i loro avvocati hanno accesso.

Secondo le leggi delle corti militari israeliane, un detenuto è inizialmente “amministrativo” per 6 mesi – periodo che può essere esteso per un numero illimitato di volte.

Circa 5700 palestinesi detenuti nelle carceri israeliane, tra cui 48 donne, 230 bambini, 500 amministrativi e 700 prigionieri che soffrono di problemi di salute.

tag: , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"