25 gazawi feriti dal fuoco israeliano lungo la frontiera

Gaza-WAFA. Almeno 25 manifestanti palestinesi sono stati feriti da colpi d’arma da fuoco e altri sono soffocati a causa dei gas lacrimogeni, dai soldati israeliani che li hanno attaccati mentre stavano partecipando alla protesta della Grande Marcia del Ritorno, lungo il confine tra Gaza e Israele.

Secondo quanto riferito, due manifestanti sono stati colpiti con munizioni letali ai piedi, mentre protestavano vicino al confine israeliano ad est della città di Gaza. I due sono stati trasferiti all’ospedale al-Shifa per cure mediche.

Altri sono rimasti soffocati dai lacrimogeni lanciato loro contro dai soldati israeliani, nonostante fosse una calda giornata. Tuttavia, hanno continuato a protestare pacificamente lungo il confine orientale della Striscia, cercando di fare valere il loro diritto al ritorno nelle case dei Territori occupati nel 1948.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"