25 giovani palestinesi feriti dalle forze di occupazione a Abu Dis

Gerusalemme-PIC, Quds Press e Ma’an. Circa 25 giovani palestinesi hanno subito ferite di diversi tipi durante scontri, venerdì sera, con i soldati di frontiera israeliani nella città di Abu Dis, a est della Gerusalemme occupata.

Fonti della Mezzaluna Rossa hanno affermato che sei giovani hanno subito ferite da proiettili di metallo rivestito di gomma, tre da bombe a percussione o stordenti e altri 16 sono rimasti asfissiati dai gas lacrimogeni.

Testimoni oculari hanno affermato che le truppe israeliane hanno violentemente attaccato i giovani locali, che protestavano contro la loro presenza in città lanciando pietre e bloccando le strade con pneumatici bruciati.

Le forze di occupazione prendono spesso di mira la città di Abu Dis per rapire i cittadini dalle loro case o per eseguire esercitazioni militari. Tali pratiche provocano scontri con i residenti.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"