28 giornalisti palestinesi imprigionati nelle carceri israeliane

-314306783PIC e Quds Press. Il ministro palestinese dell’Informazione ha dichiarato che ci sono 28 giornalisti palestinesi rinchiusi nelle prigioni israeliane.

In un rapporto rilasciato in occasione della Giornata del Prigioniero palestinese, commemorata lunedì 17 aprile, il ministro ha affermato che i giornalisti sono sottoposti a gravi violazioni delle leggi internazionali. Sono soggetti a ordini di detenzione amministrativa, senza imputazioni e processo, impartiti da corti militari, sono vittime di negligenza medica, sono espulsi dal loro luogo di residenza o posti agli arresti domiciliari.

Il ministro ha anche denunciato le violazioni quotidiane israeliane contro i media palestinesi e i lavoratori dell’informazione, e ha chiesto la protezione internazionale e un intervento urgente affinché tutti i giornalisti prigionieri siano liberati.

 

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"