355 unità di insediamento, 1300 unità alberghiere da costruire a Gerusalemme

Gerusalemme-PIC. La commissione di pianificazione e sviluppo della municipalità israeliana di Gerusalemme ha approvato la scorsa settimana il piano per la costruzione di 355 unità abitative e due campi da gioco nell’insediamento di Gilo, secondo fonti mediatiche ebraiche.

Il progetto sarà attuato su un terreno di 5 dunum (0,5 ettari) appartenente alla cosiddetta Autorità israeliana delle Terre.

Il vice-sindaco di Gerusalemme, Meir Turgeman, ha detto: “È un piano che abbiamo cercato di implementare per anni, e ci siamo riusciti”.

Il settimanale Yeroshalim ha riferito che la settimana scorsa è stata pubblicata una gara per lo sviluppo edilizio delle terre situate nell’area di Jabal al-Mukaber, a est della Gerusalemme occupata, in vista della costruzione di 1330 unità alberghiere.

Secondo la gara pubblicata dalla Società del Turismo, l’ala esecutiva del ministero del Turismo israeliano, il costo delle opere di sviluppo richieste è di circa 10,6 milioni di shekel.

Israele ha già pubblicato gare per la costruzione di diversi alberghi nella zona. Ogni hotel avrà 7 o 8 piani e l’intera area di costruzione si estenderà per 129.000 metri quadrati. Sarà inoltre istituito un autobus speciale che verrà condiviso da tutti gli hotel.

Traduzione di Simona Pintus

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"