52 minorenni, la maggior parte di Gaza, uccisi da Israele nel 2018

Gaza-PIC. Defense for Children International – Palestina (DCIP) ha dichiarato che le forze israeliane hanno ucciso 52 minorenni palestinesi, 46 dei quali nella Striscia di Gaza, dall’inizio del 2018.

In un rapporto pubblicato lunedì, in occasione della Giornata dei bambini, il DCIP ha affermato che 18 di questi bambini sono stati uccisi a colpi d’arma da fuoco alla testa, nove al petto, sette all’addome e cinque al collo, mentre gli altri sono stati feriti in diverse parti del corpo.

Il DCIP ha accusato le IOF di aver provocato intenzionalmente ferite mortali a quei bambini e di continuare ad usare forza eccessiva e munizioni letali contro i minorenni palestinesi in generale.

Il rapporto ha attribuito tale deliberata presa di mira dei bambini all’immunità fornita ai soldati israeliani, i quali sanno che non verranno ritenuti responsabili delle loro azioni.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"