74 minorenni tra i 150 gerosolimitani arrestati a gannaio

kdnpGerusalemme occupata-PIC. Oltre 150 palestinesi sono stati arrestati nella Gerusalemme occupata durante l’ultimo mese, compresi 74 bambini. E’ quanto ha rivelato un gruppo palestinese per i diritti umani.

Il Comitato per le famiglie dei prigionieri di Gerusalemme ha affermato che a gennaio la polizia israeliana ha arrestato 159 gerosolimitani, inclusi 74 minorenni. Nove di questi sono sotto i 12 anni di età.

52 detenuti sono stati arrestati nelle loro case, mentre gli altri arresti sono stati effettuati durante scontri con le forze dell’ordine.

Il mese scorso, le forze israeliane hanno anche arrestato il gerosolimitano e membro del Consiglio legislativo palestinese, shaykh Mohammed Abu Tir, di 65 anni.

Il capo del comitato Amjed Abu Assab ha dichiarato all’agenzia stampa Anatolia che i bambini di Gerusalemme sono sottoposti a tutti i tipi di violenza, perpetrati dalle forze di polizia israeliana.

Ci sono circa 7 mila palestinesi prigionieri detenuti in 22 carceri e centri di detenzione israeliani, comprese 39 donne e 430 bambini.

Traduzione di F.H.L.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"