Gaza, eseguita la condanna a morte di tre accusati di omicidio

execution_gaza_hamas-e1464686304682Gaza-PIC e Imemc. All’alba di martedì, il ministro degli Interni palestinese della Striscia di Gaza ha ordinato l’esecuzione di pene di morte contro tre Palestinesi incriminati per l’uccisione di tre persone. L’ordine, contestato da gruppi per i diritti umani locali e internazionali, si è basato su sentenze del tribunale.

Secondo fonti ufficiali palestinesi, i tre uccisero un anno fa Abdul-Qader Barhoum, Fadel al-Astal e Oleyyan at-Tilbani, inoltre commisero furti.

Le esecuzioni si sono svolte nella prigione centrale di Gaza, alla presenza di figure per i diritti umani, legali e i familiari delle vittime.

L’ufficio del procuratore palestinese ha affermato che la sentenza capitale “rappresenta un dovere legale di proteggere il tessuto sociale”.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"