Cittadina palestinese nel Negev invasa dalle forze di occupazione: diversi feriti e arrestati

747649734Quds Press e PIC. Un vasto spiegamento di forze israeliane, scortate da bulldozer e veicoli militari, domenica ha invaso la cittadina di Um al-Hairan, nel Negev, e ha iniziato a spianare i terreni.

Gli abitanti si sono scontrati con le forze di invasione: alcuni Palestinesi sono rimasti feriti, tra cui donne e bambini, e otto sono stati arrestati.

Il presidente del consiglio comunale locale, Raed Abu al-Qian, ha dichiarato a Quds Press che le autorità e forze israeliane stanno prendendo di mira la cittadina, sradicandone gli abitanti – circa un migliaio di persone – e demolendo le loro abitazioni, soprattutto dopo l’approvazione della costruzione di un nuovo insediamento coloniale sulla loro terra.

Qian ha aggiunto che la giustizia israeliana ha rigettato un appello presentato dagli abitanti contro l’ordine di demolizione e l’evacuazione.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"