Le forze israeliane attaccano le guardie del complesso di al-Aqsa

-1137829050Gerusalemme-PIC , Quds Press e Ma’an. Secondo quanto denunciato dal Waqf islamico per i beni religiosi, martedì la polizia israeliana ha aggredito una delle guardie del complesso di al-Aqsa, Majid Abdin.
Abdin è stato insultato e picchiato da un agente israeliano mentre si trovava in servizio, ed è stato poi portato in ospedale per ricevere cure mediche.
La polizia israeliana ha interrogato altre tre guardie palestinesi, Samer Abu Qwedr, Hussam Abu Sneina e Abed Makya.
Il Waqf ha riferito che le forze israeliane hanno anche impedito la riparazione di una conduttura di acqua del complesso, chiedendo che fosse supervisionata dal Dipartimento israeliano per le Antichità.
In un comunicato stampa, il Waqf ha respinto le richieste e ha denunciato l’aggressione contro la Moschea al-Aqsa come un “tentativo di imporre una nuova realtà e di fare pressioni sulle guardie e sui fedeli palestinesi”.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"