Le navi da guerra israeliane aprono il fuoco contro pescherecci palestinesi: 2 pescatori rapiti

-1068090538PIC, Quds Press, Wafa e Imemc. Lunedì mattina, le navi da guerra israeliane hanno aperto il fuoco contro diversi pescherecci palestinesi al largo delle coste di al-Sudaniya, a nord-ovest della città di Gaza, e hanno rapito due pescatori, confiscandone le barche.

I pescatori rapiti sono stati identificati come Mahdi Mohammad Abu Ryala e Nafeth Mahdi Abu Ryala. I due uomini sono stati portati insieme alle imbarcazione nel porto di Ashdod.

Le aggressioni israeliane contro i pescatori della Striscia di Gaza sotto assedio sono quotidiane, e rappresentano una violazione costante degli accordi di tregua siglati nel 2014.

Domenica, le navi da guerra hanno aperto il fuoco contro i pescatori nel nord di Gaza.

 

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"